politica

LODEVOLE INIZIATIVA DEL SINDACO DI BOISSANO PER LIMITARE I CAMPI ELETTROMAGNETICI. L’APPELLO DEL MOVIMENTO INDIPENDENZA CONTRO IL 5G INIZIA A DARE I SUOI RISULTATI. 

Fabrizio Marabello Coordinatore di Savona e provincia Movimento Indipendenza con Gianni Alemanno commenta così la decisione del sindaco di Boissano: “

Apprendiamo con soddisfazione dell’ordinanza emanata dal sindaco di Boissano che vieta su tutto il territorio del Comune “qualsivoglia aumento dei limiti dei campi elettromagnetici a oggi vigenti pari a 6 V/m” dove “nessuna ragione tecnica, tecnologica o economica potrà giustificare un aumento di tale limite con rischio alla salute per la popolazione”.

Ovviamente la salute delle persone non ha colore politico perché si tratta di una questione di buon senso. Ma la politica su questi temi deve intervenire ed quello che il Movimento Indipendenza da tempo sta facendo a livello nazionale chiedendo ai sindaci di emettere un’ordinanza contingibile e urgente a tutela della salute pubblica in materia di limiti ai campi elettromagnetici, l’unico atto extra legem che può disapplicare la legge del Governo.

Il nostro auspicio è che altri amministratori pubblici siano sempre più consapevoli dei rischi che il 5G comporta per la salute pubblica”. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.