Loano

Loano, presentato il progetto di collaborazione per la valorizzazione del territorio tra Comune e Consorzio FOR

Il progetto si concentrerà anche sulla formazione e sul coinvolgimento degli operatori di Loano

Loano. Si è tenuta ieri a Palazzo Doria a Loano la presentazione della collaborazione tra il Comune ed il Consorzio Finale Outdoor Region. Durante l’incontro è stato presentato agli operatori turistici ed economici il progetto di inclusione del territorio di Loano all’interno del progetto di valorizzazione territoriale Finale Outdoor Region, destinazione diventata un punto di riferimento per gli sport outdoor in Italia e nel mondo.

Obiettivo del progetto avviato lo scorso autunno è il coinvolgimento di Loano nel progetto Finale Outdoor Region, attraverso lo sviluppo della sua rete sentieristica e la promozione del territorio e dei suoi operatori come parte integrante dell’offerta outdoor del comprensorio. Si prevede inoltre la nascita e l’implementazione dei servizi di ricettività, ristorazione, trasporto e di tutti i servizi accessori alle esperienze outdoor, al fine di generare una ricaduta economica sul tessuto delle imprese locali.

Per raggiungere tale obiettivo, si è iniziato in primo luogo a lavorare sul prodotto, con il ripristino e il miglioramento di alcune tracce, storici sentieri dell’area del Monte Carmo di Loano. Un’area di grande pregio naturalistico e ambientale.

Il progetto si concentrerà anche sulla formazione e sul coinvolgimento degli operatori di Loano, incentivando la creazione di servizi dedicati ai turisti sportivi e la loro integrazione nella rete degli operatori che aderiscono al Consorzio Finale Outdoor Region.

Gianluca Viglizzo, presidente di FOR, ha commentato: “Siamo molto felici della collaborazione con il Comune di Loano. Il progetto in atto è molto concreto e ha l’obiettivo di far conoscere ai nostri numerosi clienti un territorio di grande interesse, sia per i biker che per gli escursionisti. L’ambiente del Monte Carmo è unico nella Regione siamo certi che rappresenti un grande valore aggiunto nell’offerta del comprensorio, offrendo un’esperienza completamente diversa rispetto a quella a cui i nostri clienti sono abituati”.

Aggiungono il sindaco di Loano Luca Lettieri, il vice sindaco con delega allo sport Gigi Bocchio e l’assessore alle attività produttive Enrica Rocca: “Il comprensorio di Loano, come noto, rappresenta un ambiente perfetto per la pratica di diversi sport all’aria aperta e ciò è dimostrato dal successo di alcuni eventi come la Vibram Maremontana, tenutasi giusto lo scorso fine settimana. Ma per valorizzare al meglio questa importante risorsa è fondamentale mettere a sistema la rete sentieristica, formulare una proposta turistica attrattiva e creare una ricettività adatta alle esigenze degli sportivi che scelgono il nostro territorio per dedicarsi alla loro passione. In questo senso la collaborazione con il Consorzio, che vanta una lunga e consolidata tradizione in tale ambito, ci consentirà di raggiungere tutti questi risultati”.

Il prossimo passo del progetto sarà quello di organizzare incontri e formazioni per rendere gli operatori economici di Loano attrattivi e pronti ad accogliere i turisti sportivi attraverso la creazione di servizi dedicati e una promozione mirata verso questo specifico pubblico.

Foto: Ardita Ferrari

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.