Loano
Tendenza

Loano non solo mare, l’11 luglio escursione sul Monte Mondolè

I partecipanti si troveranno l'11 luglio alle 7.30 in piazza Valerga a Loano

Loano. Nuovo appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Il prossimo 11 luglio è in programma un’escursione sul Monte Mondolè, una classica cima nel territorio monregalese.

I partecipanti si troveranno alle 7.30 in piazza Valerga a Loano. Da Loano, in auto imboccheranno l’autostrada verso Savona e si immetteranno poi sulla A6, uscendo a Mondovì. Da qui, alla rotonda seguiranno l’indicazione per Villanova di Mondovì; arrivati a Villanova alla rotonda (subito dopo il supermercato) seguire indicazioni per Frabosa Sottana e ad un bivio seguire le indicazioni per Prato Nevoso (a 1.480 metri). Franco Calderone attenderà gli escursionisti nell’ampio piazzale all’ingresso di Prato Nevoso. Da qui tutti il gruppo raggiungerà in auto la parte alta di Prato Nevoso, ovvero Colla del Prel, percorrendo l’ampia carrareccia che porterà al Rifugio Balma posto a quota 1.885 metri.

Dal Rifugio Balma si continua lungo la strada sterrata fino al vicino Colletto Balma, che si apre sul versante orientale del Mondolè. Qui si lascia la strada che prosegue per la Sella Balma e le Case Mirafiori, nonché la diramazione a sinistra che porta verso i Laghi della Brignola e Raschera, per seguire un sentiero che si inoltra sulla ripida salita erbosa lungo il tracciato di un impianto sciistico, sino ad arrivare presso un gabbiotto di servizio in legno. Qui si va a sinistra, seguendo i segnavia rosso-gialli F3. Si supera un costone e si effettua un lungo diagonale sotto le imponenti pareti calcaree delle Rocche Giardina, in una zona ricca di rododendri e di splendida fioritura nel periodo appropria. L’itinerario prosegue a mezzacosta, sino ad effettuare alcuni tornantini che portano ad un colletto sulla dorsale Ellero-Corsaglia (tra il Mondolè a destra e le Rocche Seirasso a sinistra). Si ignora la traccia di sinistra per proseguire a destra sulla evidente dorsale, costeggiando successivamente una zona di doline ed un inghiottitoio carsico. Poco oltre si evita un sentiero che scende a destra per continuare ad innalzarsi sulla ripida costiera, sino ad arrivare ad alcune rocce che precedono la croce di vetta e che possono essere evitate con una breve deviazione a destra. Sulla vetta (a 2.382 metri) si trovano due croci metalliche ed una statua della Madonna. Il panorama spazia dall’estesa pianura monregalese e gran parte delle Alpi Liguri e Marittime. Nelle giornate limpide la vista arriva sino al Golfo di Genova. Il ritorno avviene per la stessa via di salita.

Sono richiesti scarponi alti alla caviglia e abbigliamento da montagna per le quote indicate. Non saranno accettate persone prive di iscrizione al Cai e che indossino scarpe non idonee alle escursioni.

La gita avrà una durata di quattro ore e mezza e seguirà un itinerario di andata e ritorno, con difficoltà E ed un dislivello di 600 metri circa. I capigita sono: Giacomo Bertone, Paolo Viglietti, Franco Calderone.

Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento alle camminate in montagna. Per la partecipazione alla gita, i non soci Cai devono sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Flavia Robaldo al numero 335.84.84.568 o, se assente, a Elena Ghiglione al numero 333.93.84.941 entro le 12 del giorno precedente la gita. Senza assicurazione non si potrà partecipare. I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ambiente montano. I capigita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti. Pranzo al sacco a carico di ogni partecipante. Per info sulle escursioni di “Loano non solo mare” è possibile contattare Beppe Peretti al numero 329.4288096.

L’obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.