Loano

Loano non solo mare, il 7 marzo escursione tra le borgate della Valmaremola

L'obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.

Loano. Nuovo appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Il prossimo 7 marzo è in programma un’escursione tra le borgate della Valmaremola.

I partecipanti si troveranno alle 9 in piazza Valerga a Loano. Da sui si sposteranno in auto verso Savona lungo la via Aurelia; alla rotonda dopo la stazione di Pietra Ligure si svolta a sinistra, si costeggia il torrente (via Crispi), si prosegue per Tovo San Giacomo e Bardino Vecchio e si raggiunge Bardino Nuovo. Si supera quindi il ristorante Bosio e, una cinquantina di metri dopo, sulla sinistra e quasi in curva, si trova il parcheggio dove lasciare le auto.

La camminata odierna inizia da Bardino Nuovo e si sviluppa lungo stradelli e sterrate fra boschi e borgate, il tutto nell’ambito delle sparse frazioni di Tovo e Magliolo. Dal parcheggio di Bardino si supera la piazza della chiesa e l’attiguo Museo dell’Orologio e si perviene dapprima alla borgata Berti e successivamente alla borgata Lavrio. Di qui ci si porta nella zona denominata Gaiado dove si imbocca una sterrata pianeggiante nel bosco che raggiunge altri raggruppamenti di case facenti parte di Magliolo. Con un’ulteriore sterrata si arriverà quindi alla località Taglieto e di qui si arriverà il ristorante Bosio, dove verrà consumato il pranzo (per il quale occorre prenotare).

La gita avrà una durata di tre ore e seguirà un itinerario ad anello, con difficoltà T/E ed un dislivello di 250 metri circa. I capigita sono: Caterina Bosio, Mario Chiappero e Gianni Simonato.

Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento alle camminate in montagna. Per la partecipazione alla gita, i non soci Cai devono sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Flavia Robaldo al numero 335.84.84.568 o, se assente, a Elena Ghiglione al numero 333.93.84.941 entro le 12 del giorno precedente la gita. Senza assicurazione non si potrà partecipare. I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ambiente montano. I capigita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti. Pranzo al sacco a carico di ogni partecipante. Per info sulle escursioni di “Loano non solo mare” è possibile contattare Beppe Peretti al numero 329.4288096.

L’obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.