Cultura
Tendenza

Loano, al Giardino del Principe la presentazione di “Cristallo” di Daniele Bossari

Loano. Martedì 16 luglio alle 18 nel ridotto del Giardino del Principe di Loano si terrà la presentazione di “Cristallo. Viaggio alla scoperta delle pietre e del loro potere” di Daniele Bossari (Mondadori).

Perché un cristallo dovrebbe riuscire a interagire con il corpo di un essere vivente al punto da rilevare alterazioni fisiche impercettibili? È una questione magnetica, una sorta di “risonanza” che connette tutti gli elementi della Natura? È solo effetto placebo? Oppure c’è qualcosa di più? In un giorno di primavera Daniele Bossari è stato travolto: durante una seduta di meditazione con i cristalli ha percepito una tensione al collo. Dopo qualche settimana, in quell’esatto punto, ha scoperto di avere una malattia silente. Per capire come fosse stato possibile che i cristalli l’avessero avvisato prima ancora della medicina, si è messo in viaggio. Viviamo letteralmente in un mondo cristallino. Sabbia, ciottoli, rocce e montagne sono un intricato labirinto di microcristalli. Secondo gli studi più recenti, nel nucleo stesso della Terra ci sarebbe del biossido di silicio, vale a dire quarzo. Ma i cristalli sono presenti anche nel mondo animale, nel corpo di insetti e volatili. Noi umani, invece, abbiamo con le pietre un legame profondo e sacro. I cristalli vengono usati in tutte le tecnologie che hanno rivoluzionato il mondo – dalla radio, ai microchip, agli smartphone – ma anche come amuleti o talismani, elisir e strumenti di divinazione, alleati nella lotta per il successo e il potere. Grazie alla loro forma e alla struttura che riflette le leggi dell’universo, alcune tradizioni antiche li hanno ritenuti segni della presenza divina o rappresentazioni di entità cosmiche.

“Cristallo”è il viaggio interiore e fisico che l’autore ha compiuto in questo mondo sfaccettato a cavallo tra scienza e misticismo, corpo e spirito, cura e fede, alla ricerca della verità sui poteri delle pietre. Ha incontrato coraggiosi cercatori di cristalli e scienziati del CNR; si è inoltrato nel campo della biofisica, della storia e dell’antropologia culturale. I cristalli, infatti, sono un territorio di frontiera, un ponte sospeso verso una dimensione trascendentale arcana ed enigmatica. Quel giorno di primavera Bossari era un convalescente, quello dopo un esploratore.

Daniele Bossari è un dj radiofonico e conduttore televisivo. È un grande appassionato di tecnologie, filosofie orientali e tematiche esoteriche e spirituali. Per Mondadori ha pubblicato con Franco Battiato “Io chi sono? Dialoghi sulla musica e sullo spirito” (2009) e “La faccia nascosta della luce” (2019).

L’appuntamento rientra nell’ambito dei “Martedì della Cultura”, gli incontri con gli autori promossi all’interno della rassegna “LOA Legge in Ogni Angolo Estate”, l’iniziativa dedicata alla lettura organizzata dall’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano con il finanziamento del “Centro per il libro e la lettura” e in collaborazione con l’Aps #cosavuoichetilegga, il Mondadori Bookstore di Loano e la Libreria del Conte di Loano. Sotto il grande tiglio nel ridotto del Giardino del Principe, nelle fresche sere d’estate i partecipanti riprenderanno il filo del piacere del leggere. Incontri per grandi e bambini per incontrarci e per crescere, perché la lettura ci unisce. La presentazione è stata organizzata in collaborazione con il Mondadori Bookstore di Loano e l’Aps #cosavuoichetilegga. Dialoga con l’autore Graziella Frasca Gallo, la gieffegi della Gazzetta di Loano.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.