Albenga

Lo sfogo di Distilo: “Il silenzio assurdo dell’Amministrazione albenganese”

“Bilancio consultivo approvato e tenuto in vita grazie al milione di euro  di multe”, inizia così lo sfogo post consiglio di Diego Distilo (Aria Nuova per Albenga).
“Che brutta figura ha fatto l’amministrazione comunale ieri sera durante il consiglio comunale con l’approvazione del consultivo 2022. Di fatto il bilancio del comune di Albenga è in pareggio grazie al milione di euro di multe fatte dai i vigili a discapito dei cittadini. Un consultivo che chiude un anno senza nessuna grande opera conclusa , senza nessuna grande opera prevista nel 2023 se non la pista ciclabile che arriverà al ponte di bastia dal costo di €1.300 al mt che il Sindaco ha voluto realizzare per la sua passione per le biciclette”.

Aggiunge Distilo: “In consiglio comunale si e’ notato un  amministrazione muta senza nessun intervento , forse perché anche i consiglieri provano un forte senso di imbarazzo,  sopratutto quando gli e’ stato fatto presente che il progetto engi costa il doppio degli anni passati  per l’energia elettrica , circa un milione e seicentomila euro , al fronte di una città al buio con le nostre vie sempre più” casa sicura  per i malviventi“”.
E così conclude il suo intervento: “Che brutta storia per la città di Albenga con un sindaco che alla domanda posta di una eventuale sua ricandidatura non ha avuto il coraggio di rispondere vista la forte contestazione presente in città. Non credo che nella storia di Albenga sia mai esistita un amministrazione così incapace che pensa solo a manifestazioni spendendo 800.000 nel turismo e investendo nel  bilancio €145.000 per i contributi economici con un sindaco insensibile che nel suo intervento definisce “ clienterali” . Caro sindaco non tutti hanno la fortuna di essere stati figli di un gran medico quale è stato il dottor Tomatis, papà dello stesso,  avrei voluto proprio vedere se non fosse stato figlio di questo grande uomo oggi come sarebbe la sua vita ma il rispetto verso chi non è ricco e benestante va portato e le persone in difficoltà vanno  aiutate  non criticate e giudicate. Infine  per far sapere alla città cosa accadrà in questo anno e nel prossimo credo che il ringraziamento più grande vada fatto pubblicamente all’amico Raffaele Fitto ministro del PNRR che oggi per Albenga ha approvato diversi interventi”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.