Cultura
Tendenza

Lo scrittore cerialese Maurizio Pupi Bracali tra gli ospiti della prima edizione della fiera del libro savonese “Letture tra i cedri”

Bracali racconterà la nascita e l’evoluzione del personaggio Calcagno

Sarà presente anche lo scrittore cerialese Maurizio Pupi Bracali tra gli ospiti della prima edizione della fiera del libro savonese “Letture tra i cedri” che si svolgerà nella splendida cornice di Villa Cambiaso, in Via Torino, 10, a Savona da venerdì 22 marzo a domenica 24 con orari quotidiani dalle 10 alle 19.

Il noto giallista di Ceriale, autore di sedici romanzi polizieschi editi dalle “Edizioni del Delfino Moro”, ambientati nel ponente savonese tra la costa e l’entroterra che vedono protagonista il seguito e apprezzato personaggio dell’ispettore Calcagno, ormai marchio di fabbrica consolidato della narrativa gialla di Bracali, terrà il suo intervento sabato 23 alle ore 15.15 nella Sala Rossa di Villa Cambiaso, affiancato dallo scrittore andorese Rodolfo Rotondo, compagno di scuderia, e dall’editore di entrambi Diego Delfino delle “Edizioni del Delfino Moro” delle quali sarà presente lo stand con in mostra le opere più significative della casa editrice albenganese.

Bracali racconterà la nascita e l’evoluzione del personaggio Calcagno, ironico e disincantato poliziotto della porta accanto, che tanto successo e simpatia sta riscuotendo, attraverso i sedici libri e le altrettante inchieste che lo vedono indagare tra le cittadine e i borghi della provincia savonese con un occhio sempre attento a mettere in risalto e a valorizzare, oltre le accattivanti trame gialle, le bellezze naturalistiche e storiche del territorio ponentino di Savona.

L’evento “Letture tra i cedri” è a ingresso libero, ed è organizzato da Espansione Eventi di Paola Savella in collaborazione con l’ASD Delfi Arte e Sport e l’Associazione Museo Villa Cambiaso, con il patrocinio della Città di Savona.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.