Cultura

“L’ispettore Calcagno alle prese con altrettanti casi difficili e spinosi”, incontro sabato alla Residenza Humanitas di Borghetto

“L’ispettore Calcagno alle prese con altrettanti casi difficili e spinosi”: sabato 28 ottobre alle ore 10.30, presso la Residenza Humanitas di Borghetto, incontro con lo scrittore Maurizio Pupi Bracali.

Se la prima, caratterizzata da tutti i crismi dell’ufficialità, su un omicidio perpetrato con violenza nel mondo della prostituzione, vede il poliziotto ligure muoversi affiancato dal fido collega Rossetti e dal timido e ingenuo agente Ricci in un trio moschettieristico, la seconda, non ufficiale, propone un Calcagno un po’ più lupo solitario occuparsene quasi per distrarsi dal gravoso impegno dell’indagine principale.

Diversi personaggi, tra i quali un giovane cleptomane, una ragazza psicologicamente fragile, un losco gestore di attrazioni da Luna Park, un avvocato cocainomane e un impensabile commissario Maigret, sono tra i protagonisti di una storia ambientata tra la costa e l’entroterra del ponente savonese valorizzandone le bellezze artistiche e naturalistiche. Un pizzico di umorismo e le divertenti schermaglie tra i vari personaggi stemperano la drammaticità delle due vicende.

Maurizio Pupi Bracali è nato ad Albenga e risiede a Ceriale. Con questo titolo ha raggiunto il sedicesimo romanzo giallo con protagonista l’ispettore Calcagno. Ha dato vita ad altre pubblicazioni che variano dalla poesia, alla narrativa breve, passando ancora per il romanzo giallo senza la presenza di Calcagno. È presente in antologie di racconti a livello nazionale affiancando grandi nomi della narrativa italiana tra i quali Giovanna Mulas e Massimo Carlotto e ha vinto numerosi premi letterari. È autore teatrale con opere messe in scena da attori e registi quali Giorgio Caprile, Pino Petruzzelli, Mario Mesiano e Isabella Ferrari. Scrive di musica, arte e letteratura su diverse riviste on line e cartacee. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.