Sport
Tendenza

L’inossidabile Viviano Rolando si racconta

La nomina a presidente Onorario dell’A.S.D. Albenga 1928 e la promozione in Serie D sono le sue ultime grandi soddisfazioni: è Viviano Rolando uno degli allenatori e direttori sportivi più amati e longevi della Riviera di Ponente. Alle spalle una carriera davvero singolare: Rolando è infatti l’unico allenatore nelle serie minori della Liguria ad aver conquistato ben 10 campionati (o promozioni).  

“Ho allenato tante società – ci racconta Rolando- ed ho avuto molte soddisfazioni. L’ultima, quella di aver collaborato alla promozione in D dell’ Albenga, aiutando il mister Buttu a realizzare questa impresa che ad inizio campionato sembrava impossibile”.

Rolando, classe 1946 ha vissuto il calcio da quando aveva 7 anni. Prima come giocatore, nel Leca e Ceriale, poi come allenatore e direttore sportivo. Tra le tante soddisfazioni il corso per allenatori a Coverciano nel 1985: “Erano stati scelti trenta allenatori emergenti- continua Rolando- e provenienti dalle categorie dilettantistiche. E la federazione fra questi aveva scelto me. Quando ricevetti la lettera fu una grande soddisfazione e di quel corso, che durò una settimana, ho ben precisa ancora l’importanza e la memoria”.  

Viviano Rolando ha iniziato come allenatore nell’ Arnasco in terza categoria e successivamente ha guidato tante squadre oltre all’Albenga ed all’ Alassio anche il Finale, il Cisano (per sette anni e due promozioni) e la Loanesi per tanti anni (e due promozioni).   

Dovunque sia andato ha sempre lasciato un bel ricordo per il suo equilibrio, la grande carica di umanità, le capacità e la simpatia. “Mi è stato chiesto di rimanere ad Albenga- conclude Viviano- e devo dire che anche io sono rimasto sorpreso della decisione della società riguardo a Buttu. Mi dispiace molto perché gli sono molto legato, ma penso di rimanere per poter accompagnare la nuova proprietà ed i ragazzi nella nuova esperienza della Serie D”. 

 Claudio Almanzi

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.