Liguria
Tendenza

L’impegno della Regione: promuovere l’innovazione dell’offerta sanitaria pubblica a favore dei cittadini garantendo un sostegno ai piani di intervento

Promuovere l’innovazione dell’offerta sanitaria pubblica a favore dei cittadini garantendo un sostegno ai piani di intervento previsti sugli ospedali in ambito territoriale. È lo scopo del Protocollo d’Intesa sottoscritto dalla Regione Liguria e da Cassa Depositi e Prestiti (CDP). Una collaborazione che permetterà all’amministrazione ligure di cogliere le opportunità offerte dal Programma InvestEU, avvalendosi del sostegno in ambito tecnico e finanziario di Cassa, in forza del suo ruolo di Advisory Partner della Commissione Europea nell’ambito del Polo di Consulenza promosso dall’Unione Europea.
In dettaglio, Regione Liguria, attraverso l’assessorato alla Sanità, nell’ambito di una strategia di riordino ed efficientamento del servizio da offrire alla popolazione residente e non, intende procedere all’attuazione di un programma di investimenti finalizzato alla ristrutturazione della rete ospedaliera, valutando la possibilità di realizzare nuove strutture, prevedendo anche il coinvolgimento di Asl, Aziende Ospedaliere e Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) ed eventuali operatori economici privati.
L’attività di consulenza di CDP a favore della Regione Liguria riguarderà in particolare l’affiancamento nella pianificazione degli interventi in funzione delle risorse disponibili, nell’individuazione delle possibili modalità di realizzazione dei progetti stessi, nella definizione di un cronoprogramma di attuazione e nella elaborazione di una matrice di valutazione d’impatto, al fine di fornire uno strumento efficace di ausilio al processo decisionale.
“Siamo molto soddisfatti di questo accordo, che garantisce alla Regione, gratuitamente, il miglior supporto tecnico possibile in relazione alle complesse operazioni di edilizia sanitaria previste dal Piano Socio Sanitario nell’ambito della riorganizzazione della rete ospedaliera ligure”, afferma il presidente della Regione Giovanni Toti. “Già per il nuovo Felettino della Spezia il ruolo di Cassa Depositi e Prestiti è stato fondamentale per validare il piano economico finanziario – ricorda il presidente -. Allo stesso modo, questo protocollo assicura a Regione di poter contare su un advisor tecnico di primissimo livello quale Cassa Depositi e Prestiti che ringrazio. L’obiettivo comune è migliorare il nostro sistema sanitario, portando a compimento un piano ambizioso che vede nei prossimi anni la realizzazione di nuovi ospedali su tutto il territorio – conclude – dal Felettino della Spezia all’Ospedale Unico di Taggia fino al nuovo polo degli Erzelli”.
“L’intesa siglata con la Regione Liguria, in linea con il nostro Piano strategico 2022-2024, ribadisce ancora una volta l’impegno di Cassa Depositi e Prestiti a favore dei progetti di sviluppo promossi da amministrazioni ed enti locali in settori prioritari come quello della sanità”, dichiara Luca D’Agnese, Direttore Policy, Valutazione e Advisory di CDP, che poi aggiunge: “Muovendoci nel perimetro definito dall’Accordo sottoscritto con la Commissione Europea nell’ambito dell’InvestEU Advisory Hub, Cassa continua a promuovere iniziative che hanno un impatto diretto, positivo sui cittadini e per il territorio”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.