Savona
Tendenza

Le crociere tornano a essere un volano dell’economia, nella top ten c’è anche Savona

Le crociere tornano a essere un volano dell’economia. Genova (seconda davanti a Napoli) e la Liguria si riprendono il posto di regine. «Al 31 dicembre 2023 saranno 13.098.000 i passeggeri movimentati nei nostri porti, con ben 168 navi in transito nelle acque italiane in rappresentanza di 52 compagnie di navigazione, facendo segnare al turismo crocieristico un +39,1% rispetto al 2022 ed un +11% rispetto al 2019, che fu l’ultima stagione pre-pandemica». A sostenerlo è VamonosVacanze.it basandosi sullo studio di Cemar Agency Network che è stato presentato al Seatrade in Florida lo scorso 27 marzo 2023. «A ricevere la maggior parte dell’afflusso crocieristico – sempre in base ai dati Cemar – al primo posto si classifica Civitavecchia con 2,85 milioni di sbarchi e sul podio anche Genova con 1,45 milioni di sbarchi e Napoli con 1,40 milioni di sbarchi. Nella top-10 seguono poi Savona, La Spezia, Palermo, Messina, Livorno, Venezia e Trieste». «Mentre su base regionale è la Liguria ad essere la prima in classifica con
3,3 milioni di crocieristi. Sul podio seguono Lazio con 2,9 milioni di crocieristi e Campania con 1,6 milioni, mentre la Sicilia si colloca al quarto posto con 1,5 milioni», sintetizza il tour operator. I mesi più trafficati? Per Cemar saranno ottobre (725 scali), settembre (639 scali), maggio (636 scali) ed agosto (625 scali), con il 14 ottobre 2023 che sarà il giorno più trafficato in assoluto con 32 navi ormeggiate nei porti italiani e 70 mila crocieristi movimentati in una sola giornata.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.