Albenga

L’atleta olimpico Francesco Fieramosca testimonial del progetto di educazione stradale di Albenga

Laboratori e giochi per imparare le regole della strada, ma anche momenti di riflessione con l’atleta Olimpico Francesco Fieramosca sul tema della disabilità.

Si è svolta questa mattina, giovedì 18 maggio, attraverso l’iniziativa “4 passi in 8 piazze” la giornata dell’educazione stradale e legalità dedicata agli alunni delle classi quarte elementari del comune di Albenga.

Una partecipazione entusiasta che attraverso giochi e divertimento ha come obiettivo quello di lanciare un messaggio importante ai ragazzi: “rispettare le regole è più bello che infrangerle e con l’aiuto e la collaborazioni di tutti il nostro mondo può essere migliore”.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis:Ringrazio il comando della Polizia Locale di Albenga per aver organizzato questa giornata e per portare avanti il progetto di educazione alla legalità che coinvolge le scuole di Albenga di ogni ordine e grado.

Attraverso questi momenti si riesce a parlare di tematiche importanti quali il rispetto delle regole e della diversità.

Ringrazio Francesco Fieramosca che oggi è stato con noi e con il quale mi trovo spesso a percorrere qualche tratto di strada”.

Aggiunge l’assessore alla polizia Locale Mauro Vannucci:Rispettare le regole è più bello che infrangerle. Attraverso il progetto legalità guidato dall’Isp. Dagnino questo messaggio viene trasmesso ai giovani che , a loro volta, lo portano in famiglia e questo è un altro aspetto importantissimo.”

L’Isp. Dagnino ha ringraziato tutti gli insegnanti, gli alunni e gli studenti del liceo artistico Giordano Bruno e dell’itis, la Fiab,la consulta dei disabili, la protezione civile, della croce Bianca di Albenga, il Gruppo Alpini di Albenga e tutti coloro che hanno collaborato al progetto.

Nell’occasione sono state consegnate anche due piastrelle realizzate dal Liceo Artistico agli alunni delle elementari delle scuole di Vadino e delle Paccini.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.