Liguria

L’Arpal prolunga l’allerta gialla fino a stasera

Al momento, sulla Liguria, si sta verificando uno degli scenari contemplati dall’allerta gialla per temporali, ossia la mancanza delle condizioni favorevoli all’innesco dei temporali pur in presenza di marcate condizioni di instabilità. A partire dal pomeriggio si prospetta invece uno scenario più favorevole.

Tuttavia, è bene ricordare che l’allerta gialla per temporali è caratterizzata da grande incertezza in quanto si prevedono fenomeni localizzati sia sullo spazio che nel tempo e lo scenario potrebbe cambiare improvvisamente.

Ecco l’AVVISO METEOROLOGICO emesso e disponibile a questo indirizzo con la simbologia di riferimento per i vari fenomeni:

OGGI SABATO 16 SETTEMBRE: Il transito di infiltrazioni fredde in quota associate a un flusso umido sudoccidentale nei medi livelli e alla possibile presenza di venti convergenti al suolo favoriscono lo sviluppo di rovesci o temporali con alta probabilità di temporali forti o organizzati. Venti in rinforzo fino a localmente forti da est, nordest sulla parte più occidentale di A.

DOMANI DOMENICA 17 SETTEMBRE: Nelle prime ore della notte residue condizioni d’instabilità con possibili isolati rovesci o temporali con bassa probabilità di fenomeni forti. Sulla parte più occidentale di A dal pomeriggio venti in rinforzo fino a localmente forti da est, nordest e mare localmente molto mosso.

DOPODOMANI LUNEDI’ 18 SETTEMBRE: L’approssimarsi di un’onda depressionaria convoglia sulla Liguria un flusso umido sudoccidentale e riporta condizioni di spiccata instabilità favorendo precipitazioni diffuse anche a carattere temporalesco, più probabili sul Centro-Levante tra il pomeriggio e la sera. Dal pomeriggio deciso rinforzo della ventilazione da sud, sudovest con venti fino a localmente forti sui rilievi e sulla costa di Centro-Ponente.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, inviato anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.