Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

L’Amministrazione Comunale di Alassio impegnata per la sede della Polizia di Stato

Alassio. Il commissariato di polizia di Alassio ha bisogno di più spazio per migliorare la vigilanza sul territorio. Un incontro, per un progetto da sottoporre all’approvazione della Soprintendenza e delle Ferrovie dello Stato per la realizzazione, nell’edificio, della nuova sede della polizia di Stato, ha visto discutere il sindaco di Alassio Marco Melgrati e l’impresa Giuggia, proprietaria dell’immobile delle ex Scuole Francescane di Alassio che potrebbe essere la sede futura del commissariato.

«Il progetto – spiega il sindaco Marco Melgrati – prevede la sopraelevazione dell’immobile di un piano per soddisfare le esigenze di spazi richiesti dalla Polizia di Stato, e le opere sarebbero finanziate con permuta all’impresa Giuggia del plesso denominato Villa Alessandra, che attualmente ospita la Polizia di Stato. Tutto questo perché, nell’interesse dei cittadini e dei turisti, il Comune di Alassio ci tiene molto a mantenere il presidio della Polizia di Stato all’interno del Comune, ed è perciò disposto a fornire un edificio antisismico con ogni accorgimento necessario allo svolgimento delle attività». A breve sarà presentato il progetto, che verrà sottoposto alla Soprintendenza e alle Ferrovie dello Stato e il sindaco Melgrati aggiunge: «Nel frattempo stiamo individuando anche delle soluzioni alternative, che verranno portate avanti in caso di non fattibilità del progetto sopra citato. Nelle more dell’approvazione degli interventi, per agevolare l’importante lavoro della Polizia di Stato, il Comune di Alassio sta intanto provvedendo alla messa a norma e ai lavori di ristrutturazione dell’attuale sede, per renderla più funzionale e confortevole all’uso».

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.