Liguria
Tendenza

L’allerta gialla per maltempo nel Ponente cesserà alle 18

Dalle prime ore della mattina strutture temporalesche interessano un po’ tutta la regione, concentrandosi in particolare sulla zona tra il Centro e il Levante. Le precipitazioni, al momento (aggiornamento alle ore 12), sono localmente forti o molto forti: 78.8 millimetri in un’ora a Genova – S.Ilario, 75.6 millimetri in un’ora e 25.2 millimetri in 15 minuti a Viganego (comune di Bargagli, Genova), 62.2 millimetri in un’ora a Fontana Fresca (comune di Sori, Genova), 59.8 millimetri in un’ora a Barbagelata (comune di Lorsica, Genova), 53.6 millimetri in un’ora a Davagna (Genova), 53.0 millimetri in un’ora a La Presa (comune di Genova) e 50.4 millimetri in un’ora a Cabanne (comune di Rezzoaglio, Genova). La cumulata massima totale ancora a Barbagelata con 110.0 millimetri. I fenomeni sono accompagnati da fulminazioni. Da segnalare anche il rinforzo dei venti meridionali, in particolare sul Centro Levante, con una raffica di 96.8 km/h a Casoni di Suvero, nello Spezzino.

Nelle prossime ore, permarranno condizioni d’instabilità diffusa su tutta la regione con possibili fenomeni temporaleschi forti e organizzati. E’ previsto in serata l’ingresso di venti settentrionali a partire da Ponente in estensione al resto della regione, associato al graduale allontanamento della perturbazione verso Est. Tuttavia, nelle ore notturne, saranno ancora possibili locali fenomeni temporaleschi legati a instabilità residua.

La perturbazione odierna ha portato un calo delle temperature; nei prossimi giorni i termometri risaliranno gradualmente ma senza toccare valori eccessivi.

Intanto ecco l’AVVISO METEOROLOGICO con i fenomeni previsti per le prossime ore e disponibile QUI completo della simbologia che li sintetizza:

OGGI VENERDI’ 30 GIUGNO Un profondo minimo depressionario determina condizioni di marcata instabilità, con precipitazioni diffuse che daranno luogo a cumulate fino a elevate su CDE e intensità forti su BCDE. Le precipitazioni assumeranno carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di fenomeni forti e organizzati su tutte le zone. In serata rinforzo dei venti settentrionali intorno ai 40-50 km/h, in particolare sul centro.

DOMANI SABATO 1 LUGLIO La perturbazione si allontana e lascia residua instabilità sulla regione con bassa probabilità di temporali forti su BCDE, più probabili su parte orientale, con possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione. Mare mosso con onda lunga (7-8 sec) da Libeccio su C.

DOPODOMANI DOMENICA 2 LUGLIO Possibile attività convettiva sui rilievi di intensità al più moderata.

Ricordiamo che la Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta. In caso di eventi intensi, durante l’allerta saranno pubblicato messaggi di monitoraggio reperibili sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, e inviati anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Nelle immagini la cartina con le zone coinvolte nell’allerta, la scansione oraria dell’allerta, la cartina con la distribuzione delle piogge nelle ultime 3 ore e lo scatto del satellite alle ore 11.45.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.