Alassio Andora Laigueglia

Laigueglia, primo consiglio comunale e prime nomine

Ha preso il via ufficialmente l’amministrazione comunale Manfredi con la celebrazione del primo consiglio comunale a Laigueglia. 

Nella prima seduta si sono svolte tutte le formalità necessarie per l’avvio del mandato amministrativo: la convalida degli eletti, il giuramento del sindaco, la comunicazione della composizione della giunta, formata dal vicesindaco Andrea Zancanaro e dall’assessore Silvano Montaldo, la comunicazione delle deleghe attribuite ai consiglieri e l’elezione degli organi del consiglio comunale e delle commissioni permanenti. 

Paolo Spalla, 24 anni, il più giovane tra i consiglieri comunali, è stato eletto presidente del consiglio comunale e la sua elezione rappresenta anche un segnale della volontà della nuova amministrazione di coinvolgere sempre di più i giovani nella vita pubblica del paese. 

L’avvocato Alessandro Chirivì ha assunto l’incarico di capogruppo di maggioranza del gruppo “Amo Laigueglia”, che comprende anche il sindaco Manfredi, il presidente del consiglio comunale Spalla, il vicesindaco Zancanaro, i consiglieri Giudice, Bersani, Facchineri e Delucchi.

La minoranza si è organizzata un due gruppi distinti, “Uniti per il domani” il cui capogruppo è Roberto Sasso del Verme e che comprende anche il consigliere d’Apolito, e Claudia Arduino, capogruppo del gruppo “L’altra Laigueglia”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.