Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

Laigueglia: Inizia la ricerca dei maestri di cucina per il primo Campionato di salsa al mortaio con l’aglio di Vessalico

La Chef Stefania Alberti, volto di "Assaggia la Liguria", il marchio della Regione Liguria che promuove i food ambassador della "Terra di Colombo", sarà la testimonial e giudice di questa competizione che mette in luce uno dei simboli dell'enogastronomia regionale.

Laigueglia (SV) –  il “borgo più bello d’Italia” e insignito della bandiera Blu d’Europa, si prepara ad accogliere gli appassionati di gastronomia per il primo campionato di salsa al mortaio, un evento che celebra l’aglio di Vessalico, gioiello dell’agricoltura ligure. L’appuntamento è fissato per le 11:00 di martedì 18 giugno presso lo stabilimento balneare “Bagni Molo” di Laigueglia, gestito dalla famiglia Arduino. Questa iniziativa unica offrirà ai turisti l’opportunità di diventare promotori e ambasciatori dell’Aglio di Vessalico. I partecipanti avranno a disposizione un paniere ricco di prodotti locali, tra cui l’incomparabile aglio di Vessalico, erbe aromatiche, olive taggiasche, capperi, e una selezione di formaggi, per creare nuove ricette e concorrere per un posto al primo campionato nazionale che si terrà il 2 luglio durante la 264ª fiera dell’aglio di Vessalico.

Per l’occasione, la Chef Alberti svelerà la sua esclusiva ricetta di salsa al mortaio, arricchita dall’erba di San Pietro (Crithmum maritimum), un fiore di spiaggia noto per le sue proprietà benefiche, trasformato in una salsa gourmet dalle mani esperte della cuoca del ristorante “La Sosta” di Laigueglia.

Dieci fortunati turisti avranno l’onore di sfidarsi sotto lo sguardo attento del sindaco di Vessalico, Flavio Manfredi, e la regia di Marco Dottore dell’agenzia Eccoci di Alassio. L’evento si inserisce nel progetto “Spiagge Didattiche”, coordinato da Franco Laureri, responsabile marketing e comunicazione delle Antiche Vie Del Sale, con l’obiettivo di trasformare i visitatori in veri e propri testimonial del “made in Liguria”, promuovendo i valori e le eccellenze del territorio in contesti ideali come gli stabilimenti balneari.

Come rimarca Alessandro Navone, Presidente delle Antiche Vie Del Sale, e il Sindaco di Vessalico, Flavio Manfredi: “Questo educational rappresenta una bellissima opportunità, non solo per valorizzare il nostro aglio, ma l’intera tradizione culinaria legata ai prodotti liguri. Una promozione per il nostro entroterra e per le sue eccellenze: dall’enogastronomia alle rilevanze storico-artistiche e naturalistiche”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.