Alassio Andora LaiguegliaLaigueglia
Tendenza

Laigueglia capitale del  beach volley per bambini (foto)

I 24 campi ospiteranno gli allenamenti del Gabbiano Volley ASD con le categorie Under 12, 13 e 16 e l'Istituto comprensivo scolastico di Andora e Laigueglia

Duecento coppie da tutta Italia su ventiquattro campi n due giorni. E’ questo il record storico di partecipazione registrato a Laigueglia con il campionato di società Fipav, numeri alla mano che  trasformano la manifestazione realizzata da Riviera Beach Volley in collaborazione con Beach Volley Training nella tappa più grande di Italia.
«Laigueglia – dice il sindaco Giorgio Manfredi –  è stata trasformata nella capitale dello sport dei bambini. Una bella immagine per il nostro borgo che ha creduto in questa iniziativa che come obiettivo quello di promuovere attraverso lo sport e il divertimento, socialità condivisa e uno stile di vita sano e partecipativo all’aria aperta. Lo sport rappresenta un’attività fondamentale per lo sviluppo e il benessere dei bambini e questo torneo ha sicuramente valorizzato al meglio questi elementi».
«Siamo entusiasti – sottolinea Alessio Marri, presidente e promoter Riviera Beach Volley – per comprendere le proporzioni basti pensare che l’evento più grande al mondo di Bibione ospita 600 coppie su 300 campi, noi con Bvt 200 su 24. A questo aggiungiamo la contemporaneità con eventi di carattere sociale e inclusivo come il Famiy Beach cbe ha visto schierarsi genitori e figli insieme e una delegazione Special Olympics giunta da Liguria e Piemonte di oltre 50 atleti».
Oltre 12 le squadre di genitori con figli impegnate e ben quattro le squadre Special Olympics sotto il coordinamento dell’Eunike Team di Albissola Marina con un team giunto anche da Pinerolo.  Uno spettacolo incredibile, premiato anche dal clima il tutto corredato dalla raccolta fondi solidale di Riviera Beach Volley con la rassegna “Back to the sea 2” con il patrocinio della Regione Liguria, che prevedeva una donazione di un euro a partecipante a favore di Medici Senza Frontiere impegnati a Gaza.   Un evento che ha regalato 12 podi nelle varie categorie gold, silver e bronze previste dalla Federazione Italiana Pallavolo.
Trascorso il primo weekend laiguegliese i 24 campi ospiteranno gli allenamenti del Gabbiano Volley ASD con le categorie Under 12, 13 e 16 e l’Istituto comprensivo scolastico di Andora e Laigueglia ha in programma un torneo per 9 classi di primarie e secondarie di primo grado. Ma il programma non si ferma dal 25 al 28 aprile arriva la terza edizione dello Spring Beach Camp, il camp di allenamento più grande di Italia guidato da Cus Torino e Mba Milano con oltre 350 partecipanti.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.