Eventi

La Sala Auditorium Salesiano intitolata a Valerio Campagna

Dopo il grande successo ed il grande afflusso di famiglie e studenti per l’Open Day svoltosi ieri alle Scuole Salesiane, quest’oggi al Don Bosco di Alassio si è tenuta un’altra importante e toccante giornata: la cerimonia di intitolazione dell’Auditorium ad un ex allievo dell’ Istituto salesiano. Valerio Campagna, classe 1982, originario di Seborga, ha frequentato fin dalle medie l’Istituto Don Bosco di Alassio fino alla classe quarta Liceo, quando nel 1999 volle arruolarsi volontario negli Alpini.              Fu inviato nel Kossovo, ma al ritorno fu aggredito da un tumore provocato dalle esalazioni dei proiettili dotati di uranio impoverito.                                         Al Don Bosco di Alassio Valerio era allievo convittore, viveva quindi tutto il giorno nell’ Istituto. La direzione del Polo Scolastico Salesiano, in collaborazione con l’Associazione Alpini di Vallecrosia e Imperia in suo ricordo ha voluto intitolargli la sala dell’ Auditorium salesiano.                      Sono intervenuti alla toccante  cerimonia, la mamma Marisa, insieme al papà Alessandro, tanti suoi ex commilitoni insieme all’attuale comandante del 7° Reggimento Colonnello Andrea Francesco Schifeo ed il Generale di Corpo d’Armata Marcello Bellacicco. Presenti i dirigenti della Scuola alassina, il presidente dell’Associazione Alpini di Alassio Ezio Porcella, delegati dell’Associazione Marinai d’Italia, il vicesindaco di Alassio Angelo Galtieri, gli assessori del Comune di Alassio Franca Giannotta e Patrizia Mordente. Il taglio del nastro è stato fatto dalla mamma di Valerio, Marisa: grande commozione anche per l’incontro fra i genitori di Valerio con il preside di allora Don Natale Tedoldi. 

Claudio Almanzi

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.