Eventi
Tendenza

La Diocesi di Savona-Noli celebra Pio VII con uno spettacolo al Priamar

Savona. Duecento anni fa, il 20 agosto 1823, a Roma papa Pio VII morì all’età di 81 anni a seguito dei postumi di una caduta. La Diocesi di Savona-Noli ricorderà l’anniversario, la sua figura e la sua presenza nella città della Torretta lunedì 24 luglio alle ore 21:30 nel Piazzale del Maschio del Priamàr con lo spettacolo “Non debemus, non volumus, non possumus”. Nella scena di movimento del popolo saranno coinvolte comparse scelte fra i cittadini: agli interessati è richiesto partecipare alla prova serale di venerdì 21 luglio presso la Parrocchia San Lorenzo Martire, in via Francesco Mignone 20 (per informazioni occorre chiamare il numero di telefono 3661847171).

L’opera è prodotta da Teatro Madness per la regia di Daniela Balestra, coautrice della sceneggiatura, tratta da fonti storiche, insieme a Maria Rosa Varaldo, e patrocinata dagli uffici diocesani per i Beni Culturali Ecclesiastici e per la Pastorale del Tempo libero e dal Complesso Museale della Cattedrale. Mattia Bruzzone sarà l’aiuto regia, le scenografie saranno curate dalla stessa Varaldo e da Luciano Boschiazzo e Graziella Marchelli, i costumi da Carla Sorasio.

Bruno Moggia interpreterà Pio VII e insieme a lui sul palco ci saranno le figuranti di A-Storia, le danzatrici dell’Accademia dello Spettacolo, diretta da Joelle Heidl Baricalla, e le voci dell’Associazione Artincanto, diretta da Eliana Zunino. Per la parte canora è prevista la partecipazione della Cantoria “San Nicolò” di Albisola Superiore, diretta dal maestro Antonio Delfino.

“Pio VII fu molto importante per Savona – afferma il vescovo Calogero Marino – L’opera teatrale farà risaltare la sua modernità e il suo rapporto con la città. Ci tengo molto perché è stata preparata appositamente per la nostra diocesi da una compagnia molto valida e che ha già prodotto testi molto significativi. Spero davvero che tante persone vorranno partecipare”. L’ingresso sarà ad offerta libera e il ricavato devoluto alla Caritas diocesana. Per maggiori informazioni è possibile chiamare il 3270281083 o il 3661847171 oppure scrivere un’e-mail all’indirizzo circolomadness@gmail.com.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.