Alassio Andora Laigueglia

Jan Casella: “Unità e decisione di fronte all’emergenza”

Negli ultimi mesi siamo intervenuti diverse volte per esprimere tutta la nostra preoccupazione di fronte al continuo peggioramento della situazione riguardante la sicurezza ad Alassio.

Insieme al mio ex collega di opposizione Giovanni Parascosso, già nell’ estate 2020 avevo messo in guardia dal rischio di sottovalutare il fenomeno e contestualmente chiesi una risposta ferma ed immediata per evitare l’attecchimento e il consolidamento di questo tipo di criminalità.

Come “Alassio di tutti” chiediamo che non si agisca più solo per tentativi ma che si affronti questo problema in modo sistematico ponendo da subito le basi per debellare questi fenomeni.

Chiediamo quindi al Sindaco di costituire al più presto un tavolo permanente sulla sicurezza in cui siedano forze dell’ordine, rappresentanti delle categorie e l’intero Consiglio Comunale.

A nostro avviso serve un’immediata accelerata sul potenziamento di videosorveglianza, più uomini delle forze dell’ordine  (che già stanno facendo il massimo per la nostra sicurezza…..) nelle ore notturne, maggiori controlli nelle spiagge libere centrali, sul molo, alla stazione, coinvolgimento dei vertici delle ferrovie e dei Comuni di partenza di questi soggetti. Dobbiamo contestualmente investire con metodo in una campagna mediatica che riscatti l’immagine di Alassio valorizzandone i tanti punti di forza.

Stiamo parlando quotidianamente con cittadini e operatori turistici: condividiamo la loro preoccupazione per il presente e per il futuro. Gli imprenditori del settore, oltre a temere una potenziale progressiva perdita di buona clientela, manifestano timore anche per l’incolumità dei propri collaboratori.

La nostra economia non può permettersi che questa situazione diventi strutturale: alassini, turisti, lavoratori e imprenditori hanno il diritto di vivere, visitare, lavorare e investire in una città sicura. E’ dovere di chi ha l’onore di amministrare la città, soddisfare questo bisogno.

Noi siamo pronti, con umiltà e senza bacchetta magica, a dare il nostro contributo per il bene di tutti.

Jan Casella, a nome di Alassio di Tutti

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.