Savona
Tendenza

Inaugurata a Savona la prima stanza multisensoriale di Asl 2

Si apre una nuova porta in Asl: presso L’istituto Medico Pedagogico di Borghetto è stata inaugurata la prima stanza multisensoriale “Qua la mano”.

Il taglio del nastro da parte della madrina e promotrice del progetto, dott.ssa Nadia Robutti, è avvenuta pochi giorni fa alla presenza dei dirigenti della S.C. Assistenza Anziani e Disabili e del Sindaco di Borghetto.

”Un grazie al nostro Direttore dott. Alberta Cella per la fiducia riposta, alla dott.ssa Borghi al dott. Clemeno e alla dott.ssa Fracassetti che ci hanno guidato in questo percorso.  I trattamenti  per gli utenti inizieranno da subito” è il commento del Coordinatore infermieristico della Struttura, Michele Lammardo.

“Un grazie particolare a tutto il personale dell’istituto che con passione e dedizione si è impegnato in questo progetto. Una menzione anche al signor Canepa, Sindaco di Borghetto che ci sostiene e dimostra sempre particolare attenzione ai nostri “ragazzi”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.