Cultura

Il Palazzo Della Rovere di Savona raccontato dalla Società di Storia Patria

Questo pomeriggio alle 16.30, nella Sala Rossa del Comune di Savona, la Società Savonese di Storia Patria (SSSP) organizza un incontro sul Palazzo Della Rovere di Savona, nel corso del quale verrà presentato il 59°volume degli “Atti e Memorie” SSSP (nuova serie), pubblicazione monografica dedicata a “Il palazzo Della Rovere di Savona. Studi e ricerche, prospettive future”.

Il libro sarà presentato da Andrea Canziani (Architetto Responsabile Savona-Est “Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per Imperia e Savona”, con una breve introduzione di Rinaldo Massucco e Furio Ciciliot (attuale e precedente presidenti della Società Savonese di Storia Patria) e il saluto dell’Amministrazione comunale di Savona.

L’opera pubblica gli ATTI del convegno storico-artistico sul palazzo organizzato sabato 22 ottobre 2022 dalla SSSP (a cura di Furio Ciciliot e Fulvio Parodi) con il patrocinio del Comune di Savona, al quale parteciparono pure le assessore comunali Nicoletta Negro (Cultura e Turismo) e Ilaria Becco (Pianificazione territoriale e rigenerazione urbana), oltre che l’architetto Canziani e parecchi relatori.

Il Convegno e il nuovo libro ben si inseriscono nell’ambito dell’attuale progetto di recupero di Palazzo Della Rovere, finanziato dal Ministero della Cultura e dalla Regione Liguria, anche con fondi PNRR.

Il volume è stato stampato con il contributo della Fondazione “De Mari” ed è stato seguito editorialmente da Massimiliano Caldera e Magda Tassinari.

Dopo le introduzioni di Furio Ciciliot e delle due assessore del Comune di Savona, gli scritti proseguono con gli articoli di: Angelo Nicolini, “Giuliano della Rovere e il suo «Palacium Immensum»: Documenti d’Archivio Savonesi”; Marco Ricchebono, “Il Palacium Immensum dei due Giuliani e la città. Riflessioni sulla storia critica del Palazzo Della Rovere di Savona”; Magda Tassinari, “Il “Palazzo di Donna Benedetta Spinola”. Dinamiche familiari e committenze artistiche tra Savona e Roma”; Massimiliano Caldera, “Una reggia manierista per la Savona del secondo Cinquecento? Alfonso Spinola ed Eleonora Della Rovere-Vinovo”; Lorenza Ilia Rossi, “Le Clarisse a Savona e il loro insediamento nel Palazzo Della Rovere”; Andrea Canziani, “Memoria e futuro. La trasformazione di Palazzo Della Rovere”.

Per l’ultima parte del pomeriggio sono previsti alcuni interventi  moderati dal vice-presidente SSSP Fulvio Parodi, per dare la possibilità agli autori che lo desiderano di fare qualche breve considerazione. Al termine il pubblico potrà porre agli autori brevi domande che prevedono altrettanto brevi risposte.

Il volume sarà distribuito gratuitamente ai Soci della Società Savonese di Storia Patria e verrà spedito alle oltre 200 Biblioteche delle associazioni storiche italiane e straniere con le quali la Società si relaziona e scambia reciprocamente le pubblicazioni edite.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.