Alassio Andora Laigueglia

Il nuovo portale turistico VisitAlassio.com è online

Il nuovo portale turistico VisitAlassio.com è on line: una magnifica vetrina multilingue della destinazione, dove il turista può conoscere Alassio, incuriosirsi, lasciarsi ispirare e pianificare la sua vacanza, ancor prima di mettersi in viaggio. La città si racconta in prima persona, rivolgendosi all’ospite con un tono di voce evocativo, solare e diretto per coinvolgerlo, metterlo a suo agio e offrirgli la possibilità di vivere una vacanza secondo i suoi desideri. Alassio, my place to be: ospitalità e accoglienza unite all’attenzione verso le esigenze personali e il benessere del turista, sono gli elementi distintivi che lo accompagnano durante la navigazione.

Il progetto digitale curato dall’Ufficio Turismo e realizzato in collaborazione con l’autorevole web agency Kumbe, si è sviluppato a partire da un articolato piano di marketing. Il piano, commissionato dall’Assessorato alle Politiche Turistiche, di concerto con il Tavolo del Turismo e il Comitato Locale del Turismo (CLT), è stato finanziato con le risorse dell’imposta di soggiorno allo scopo di rilanciare la destinazione nella fase post COVID.

Unico nel suo genere nel panorama regionale VisitAlassio.com, grazie all’utilizzo di strumenti tecnologici all’avanguardia, si distingue per essere un sito molto innovativo, frutto di una proficua sinergia tra diverse competenze che hanno visto protagonisti l’Ufficio Informatica del Comune di Alassio, la Società partecipata Gesco S.r.l e la Social Media & Content Manager Simona Barbera.

La perfetta integrazione del Destination Management System della ditta Feratel consente di prenotare e acquistare alloggi, attività, tour e visite guidate. Inoltre l’ospite ha la possibilità di chiedere informazioni in tempo reale al personale dell’ufficio IAT, attraverso la chat di Whatsapp integrata sul portale. Queste rappresentano solo alcune delle novità che rendono la navigazione del nuovo portale attiva e coinvolgente: il turista guarda, sceglie e prenota.

Il racconto del territorio è reso ancora più coinvolgente grazie al progetto Local Expert e Social Ambassador. Il turista viene invitato a vivere la destinazione come un residente e a lasciarsi guidare alla scoperta di luoghi insoliti per conservare un ricordo unico e indimenticabile della propria vacanza. Si passa da un semplice “storytelling” ad un racconto più emozionale ed esperienziale(“storyliving”) in cui non è più solo l’Ente a raccontarsi ma soprattutto le persone che questa destinazione turistica la vivono tutti i giorni. Il progetto si estende anche sui canali social @VisitAlassio ed è in continua evoluzione.

Con la pubblicazione del nuovo portale si conclude una fase preliminare che ha già coinvolto molti operatori turistici del territorio, i quali hanno voluto scegliere VisitAlassio come punto di riferimento per la promo-commercializzazione delle loro attività. Un primo passo all’interno di un percorso più ampio, che si pone come obiettivo quello di estendere ad un numero crescente di operatori la partecipazione al progetto, arricchendolo con proposte di vacanza sempre più personalizzate e vicine ai desideri dei turisti.

“Un particolare ringraziamento” afferma l’Assessore al Turismo Angelo Galtieri “va a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di un progetto particolarmente complesso e difficile che potrà portare Alassio come destinazione turistica tra le migliori realtà del settore”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.