Savona
Tendenza

Il Ministero dell’Interno ha sospeso Giulia Colangelo

Sospesa dal Ministero la direttrice della Provincia di Savona indagata dalla Procura. La sospensione ministeriale di Giullia Colangelo è stata ufficializzata nel primo pomeriggio. Proprio oggi, Colangelo si è avvalsa della facoltà di non rispondere durante l’interrogatorio di garanzia in Tribunale a Savona. Difesa dall’avvocato Cristiano Michela di Torino, è accusata di maltrattamenti su alcune dipendenti e di aver favorito alcuni candidati nei concorsi per l’assunzione di personale dipendente. Di quest’ultimo reato deve rispondere anche Maurizio Novaro, responsabile dell’ufficio legale dell’Ente. Con loro risultano indagate, per episodi specifici, altre 5 persone.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.