Albenga
Tendenza

Il centrodestra moderato esiste e comincia a progettare il futuro di Albenga

Prima riunione del centrodestra moderato ad Albenga per stabilire un percorso programmatico in vista delle elezioni amministrative del 2024.  Un incontro durato un paio d’ore nel corso del quale si sono presentati ai nastri di partenza i rappresentanti di Fratelli d’Italia e Udc e alcuni imprenditori che rappresentano il mondo produttivo della Piana albenganese. «La logica delle presenze – hanno precisato i partecipanti –  è prettamente territoriale con la partecipazione di  esponenti ingauni. Durante la riunione si è parlato di condivisione su programmi con l’obiettivo di dare un futuro alla città di Albenga. Sul tavolo l’argomento più discusso era ovviamente quello della sicurezza e la necessità di trovare soluzioni urgenti per aiutare gli albenganesi che faticano ad arrivare alla fine del mese». La riunione, la prima di altri incontri che verranno programmati in futuro, è terminata con l’intento di allargare il tavolo ad altre forze moderate per costruire un percorso unitario in vista del voto del prossimo anno. Tra le novità emerse la volontà di organizzare a stretto giro un incontro pubblico finalizzato a mettere di concerto un programma di sviluppo e di rilancio tanto atteso dagli albenganesi. Nel frattempo sono state gettate le basi per promuovere una politica nuova, senza condizionamenti, ma intesa come attività consapevole e partecipe della comunità. «Un impegno – hanno fatto sapere i rappresentati politici di Fdi e Udc  – che ha come obiettivo appunto la creazione di momenti di aggregazione, dibattito, partecipazione e creatività che possa traguardare come risultato finale la crescita della nostra città».

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.