Sport

Guzzinati e la Rovida protagonisti a Villanova

Anche ieri il driver Andrea Guzzinati ha ottenuto due belle vittorie nella riunione di trotto all’ Ippodromo dei Fiori dedicata agli astronauti. Insieme a lui protagonista del pomeriggio di corse a Villanova è stata Federica Rovida che si è aggiudicata l’ultima corsa in programma il Premio Roberto Vittori, con Athena del Ronco (femmina di 8 anni figlia di Pitagora Bi e Sute Del Ronco). La guidatrice ha avuto la meglio in una corsa che ha visto la presenza di ben tre driver al femminile: oltre a Federica erano in gara Teresa Di Lorenzo  (al debutto assoluto) che con Un Grande Ido si è piazzata terza ed Evita Smorgon con Zayn Malik che ha chiuso al sesto.  Guzzinati ha vinto la prima corsa, il Premio Samantha Cristoforetti, con Etranger Joyeuse (cb 4 anni figlio di Traders e Northen Jevel) e la quarta corsa, il Premio Neil Armstrong con D’Artagnan Bar (un 5 anni figlio di Napoleon Bar e Rebecca Laser) che ha anche fatto segnare il miglior tempo della riunione con un ragguaglio di 1’14”9.                     Le altre corse della giornata di trotto a Villanova hanno visto primeggiare Elvis Vessichelli con Denny (cb di 5 anni figlio di Irving Rivarco e Geisha Broline) nel Premio Luca Palmitano; Francesco Di Steafano con la promettente Faharajah One (3 anni figlia di Maharajh e Mariù) nel Premio Buzz Aldrin, Antonio Di Nardo con Fairytale Home (3 anni figlia di Donato Hanover e Una Del Rio) nel Premio Astronauti e Nicola Del Rosso con Eva Dei Greppi (4 anni figlia di Pacha Dei Greppi e Papua Dei Greppi) nel Premio Juri Gagarin. Tra il pubblico all’ Ippodromo dei Fiori, che non è più tanto frequentato da grandi folle come negli anni d’oro del trotto, da segnalare la presenza fra i Vip del grande driver Pino Rossi, dal palmares straordinario, con oltre duemila corse vinte, 31 Gran Premi e ben tre Derby e tre Orsi Mangelli. Pino è venuto a seguire le corse ed a salutare gli amici di Villanova d’Albenga dove ha trascorso parecchi anni della sua lunga carriera.

 Claudio Almanzi

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.