AlbengaLOKKIOdiBruno

Giorgio Cangiano, la persona

di Bruno Robello De Filippis. Un paio di settimane fa, ho scritto del Sindaco di Borghetto Giancarlo Canepa, mio grande amico e persona meravigliosa, oggi, ho il desiderio di scrivere di un altro mio amico e punto di riferimento, Giorgio Cangiano, no non è una marchetta elettorale, non ne ha bisogno, è il desiderio di passare qualche minuto piacevole scrivendo di lui, si, ho questo privilegio.

Ad Albenga lo conoscono tutti, non solo perché è stato Sindaco ed è stimato avvocato, ma per le sue doti umane e morali.

Due giorni fa ho chiesto ed ottenuto un appuntamento con Sua Eccellenza Il Vescovo Mons. Borghetti, persona stupenda e grande uomo di cultura, no tranquilli, la Diocesi non è ancora crollata, ma vi dico che per auto referenziarmi, ho “usato” l’amicizia con Giorgio Cangiano.

Dovete sapere che il sottoscritto, Giancarlo Canepa e Giorgio Cangiano, eravamo in compagnia insieme da “giovani”, ed eravamo insieme una potenza, si rideva, si scherzava, si ragionava, si beveva ( io sempre un goccio di più di loro), si facevano vacanze insieme, si giocava a calcio insieme e si studiava all’ Università insieme, Cangiano è sempre stato il leader, il nostro riferimento, a distanza di anni, senza sentirci o vederci spesso, quando ci si incontra, è come entrare nella nostra vita più vera, quella più bella.

Giorgio riesce sempre ad avere la parola giusta e i gesti giusti, inutile dire che dei tre (Cangiano, Canepa ed io), sono quello riuscito peggio, ma credo di averli fatti divertire molto e anche nei momenti più bui, sapevamo tirarci su a vicenda.

Ha la potenza della discrezione e ponderazione, ma anche la capacità di trasformarsi nel re della festa, trascinando ogni singola persona, capendo sempre il momento. È entrato nel cuore delle persone senza gridare, senza fare show mediatici o dichiarazioni altisonanti; Giovedì prossimo faremo un aperitivo insieme tutti e tre e sarà come la prima volta.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.