Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

Gesco chiude il bilancio con utile di 20 mila euro

Più ricavi da parcheggi e piscina, aumentano gli investimenti in diversi settori di competenza

Parcheggi e piscina trainano la buona gestione economica di Gesco, la multiservizi di Alassio. La società partecipata del Comune ha chiuso il bilancio 2023 con un utile di 20 mila euro, ma altrettanto importanti sono i ricavi maturati l’anno scorso. Il valore produttivo di Gesco ammonta a 2,721 milioni di euro contro i 2,4 milioni dell’anno precedente. Un’ottima performance andata avanti a pari passo con gli investimenti in diversi settori gestiti dall’azienda: dagli interventi strutturali alla manutenzione dello stadio Sandro Ferrando, del Palazzetto dello Sport, di Villa Fiske, dei parcheggi e della piscina con nuovi spogliatoi, nuovi interventi per rispondere alle normative di sicurezza degli impianti che hanno comportato una spesa che supera i 300 mila euro. Tra le altre voci di bilancio non mancano gli impegni finanziari per sostenere le iniziative e le manifestazioni turistiche, culturali e sportive promosse dal Comune in collaborazione con Gesco.

I risultati molto positivi del bilancio 2023, approvato nell’assemblea dello scorso 19 giugno – dichiara l’assessore alle Società Partecipate e al Bilancio del Comune di Alassio, Patrizia Mordente – consolidano il buon operato della nostra società partecipata multiservizi. Ricavi, utili e investimenti mostrano un significativo miglioramento della posizione finanziaria di Gesco, che ora prosegue nel suo percorso per perseguire gli obiettivi della nostra Amministrazione Comunale. L’ottimo sviluppo societario è sicuramente dovuto ad una buona gestione del patrimonio economico e all’impegno svolto con grande attenzione e impegno dal personale degli uffici e dei vari settori di Gesco“.

L’acquisizione dei nuovi parcheggi di Alassio Parking, oltre a quelli già gestiti dalla Gesco da anni e la piscina comunale con più ingressi e iscrizioni ai corsi – spiega Igor Colombi, direttore generale di Gesco – hanno generato incassi importanti che la società ha investito in interventi per migliorare e rendere ancora più efficienti i servizi. Tra i passaggi più importanti l’affidamento diretto di alcuni servizi dal Comune alla Gesco, tra i quali citiamo quello dell’ufficio Iat appena inaugurato“.

Oggi lavorano nella nostra società 45 persone – dichiara l’amministratore unico di Gesco Gianemanuele Fracchia – che credono nello sviluppo societario e questo è per noi motivo di orgoglio. Quanto al futuro, i principali indicatori economico-finanziari, ancorché uno sviluppo più graduale rispetto al precedente piano finanziario, ci fanno capire che ci sono buoni margini per crescere ancora potenziando ulteriormente il nostro ruolo di società partecipata del Comune“.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.