politica
Tendenza

“Garlenda Subito, ora parla il candidato sindaco Bruno Robello De Filippis”

il candidato analizza tutte le criticità e fa le sue proposte

“Continua la nostra campagna elettorale in vista delle prossime elezioni a Garlenda”, dichiara l’avvocato Bruno Robello De Filippis, una prima cosa che mi ha fatto specie, un comune chiuso, si perché, per accedere alla Casa comunale di Garlenda occorre citofonare e sperare che ti facciano entrare, il comune di una città deve essere la casa del cittadino, sempre aperta. Con noi – promette e Filippis – si cambierà registro: è più facile entrare a Montecitorio che non a Garlenda.

Francamente a me del futuro importa poco, importa del lavoro, da svolgere subito. Sono 15/20 anni che Garlenda è amministrata sempre dagli stessi, amministratori e patron, ed io diffido dalle amministrazioni con così ampie zone temporali, soprattutto di comuni non grandi, amministrati sempre dalle stesse persone. Si creano circoli chiusi, di interesse pericoloso, il tutto a danno della Comunità. Garlenda appare come un cimitero, dispiace vedere un paese così, grandi potenzialità, ma l’economia non è mai decollata, anzi non è mai nata, il poco commercio esistente è in difficoltà, voi sapete che il Comune non legifera, ma può incentivare, fiscalmente e con sgravi, il Comune approva ogni iniziativa ma poi dice: “ all’ organizzazione ci pensate voi”. Mi hanno chiesto se Garlenda fosse ad un livello più basso di Villanova, ora di fatto lo è, e non solo sotto Villanova, apprendo che Alassio ha sciolto la convenzione con Garlenda, si bene, lo avrà fatto per puro spirito di sopravvivenza.. personale, sta il fatto che fino ad ora , vista la sudditanza di Garlenda con Alassio, avevamo una persona all’ ufficio tecnico per un giorno alla settimana, con stipendio pieno e 12.500 euro di P.O, oltre premi di produttività e RUP per un solo giorno alla settimana di presenza e, va detto, è uno scandalo. Al Golf io ci vivo, andate a fare un giro nelle strade del golf, se andate in macchina le gomme saltano per le buche, se andate a piedi dovete farvi luce con le torce perché non c’è illuminazione se piove forte poi apriti cielo, tutto allagato. E siamo a Garlenda.

Il decoro urbano, verde pubblico, sistemazione borgate e vie, Garlenda è l’ unico paese che si basa sulla volontà dei residenti, gli unici a potare, tagliare, sistemare le siepi, le cancellate, dal Comune il nulla; sento dire che è colpa dei cantonieri, io non credo, è responsabilità degli amministratori che non se ne preoccupano e non danno le doverose direttive ai cantonieri stessi e non li guidano. La scuola, altro grande problema, vi è una transumanza di ragazzi e bambini che vanno scuola a Villanova; Garlenda è capace di stanziare 180.000 euro per un parco giochi nuovo ( manco i giochi fossero di platino) ma non è in grado di garantire un modulo di 5.000 euro all’ anno per attività ricreative pomeridiane per i ragazzi ed un pulmino decente, così si prendono a pedate intere famiglie ed una intera comunità.

Davanti al bar pizzeria 500 insiste una autodromo, prima o poi ci scappa il morto, abbiamo un candidato sindaco che è consigliere provinciale, non può attivarsi almeno per spostare il cartello dei 30 km orari 1 km prima? O mettere dei dossi.. Tanti sono i temi che fanno anguscia: il Castello, 2.000.000,00 di euro spesi per un affitto di 3.600 euro mai percepiti, andatelo a vedere, pieno di sterpaglie alte, le persiane cadute, casa di animali e ratti, i Garlendini, cornuti e mazziati. Conosco Alessandro Navone, riconosco che è un bravo ragazzo, ma privo di visione ed iniziativa….io non so neppure che lavoro faccia, ma non è possibile. Poi tralasciamo il sistema dei lavori dati in affidamento, il tema è molto delicato e avremo modo di approfondire. Inizieremo alla vecchia maniera a fare comizi e confronti, nelle case abbiamo già dato tanto, ora cerchiamo di migliorare il paese, la lista verrà presentata a breve, sono orgoglioso di tutti loro, Garlendini, lavoratori, seri”, conclude Robello De Filippis.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.