LOKKIOdiBruno
Tendenza

Garlenda, il candidato sindaco Bruno Robello De Filippis chiede un confronto pubblico con Alessandro Navone

Attendo risposta a breve. 

“In ordine alla campagna elettorale per le amministrative di Garlenda che si svolgeranno a breve, come candidato Sindaco per la lista ” Garlenda Subito” – dice Bruno Robello De Filippis – sono rimasto allibito dalle dichiarazioni del candidato Sindaco Alessandro Navone, espressione della lista “Collaborazione e Progresso”, che ha pronunciato frasi del  tipo: “ci siamo dedicati alla soluzione di problematiche infrastrutturali importanti che abbiamo ereditato”. Dico io, ma diciamo tutti, ereditato da chi? Da che situazioni? Navone è in comune da decenni e poi, ” situazioni create soprattutto dai cambiamenti climatici”, ma chi glielo ha suggerito? Temo? Ma ancora, ” auspichiamo prospettive comuni che portino al cambiamento”. Navone ha sempre amministrato, il tanto auspicato cambiamento porterebbe lui a cercarsi un lavoro e finalmente uscire dal Comune di Garlenda, e in ultimo, il Candidato Tezel lo ha accusato di porre in essere reati molto gravi e Navone muto. In virtù di ciò ritengo doveroso per l’ intera comunità chiedere un confronto pubblico con Alessandro Navone. Attendo risposta a breve. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.