Eventi
Tendenza

­­FestivalContrario 2023 – Vivere la Val Neva, la settimana di Festivalcontrario: dai ventriloqui lirici al fascino musicale di Isolario

La di Festivalcontrario: dai ventriloqui lirici al fascino musicale di Isolario

Entra nel vivo il mese di agosto al FestivAlContrario tra Castelvecchio di Rocca Barbena e i borghi della Val Neva. Un itinerario in musica che passa da secoli e da influenze diverse caratterizzerà il cartellone nella prima metà di agosto, ma l’anima multidisciplinare del festival approfondirà anche il rapporto con un territorio ricco di storie antiche e tesori archeologici e storici.

Si inizia mercoledì 9 agosto alle 21.00 a Zuccarello con uno spettacolo per famiglie. Piazza dell’Oratorio diventerà la cornice per i ventriloqui lirici Daniele Tommasi & Naimana Casanova. Di formazione cantanti lirici, hanno conquistato grandi e piccini portando la loro arte di ventriloqui al grande pubblico televisivo, acclamati con standing ovation nel programma di RAI2 “Dalla strada al palco”. Nello spettacolo per Festivalcontrario,  “Italia, in-canto del mondo”, rendono omaggio alla tradizione della canzone e dell’opera italiana, interpretando insieme ai loro pupazzi le melodie evergreen che celebrano l’Italia nei suoi aspetti folcloristici e storici. La formula è quella del concerto, ma il file-rouge parlato e i siparietti tra un brano e l’altro rendono lo spettacolo fruibile da tutti, grandi, piccoli e famiglie.

Festivalcontrario è anche musica, spettacolo e ricerca. Il giorno di San Lorenzo sarà dedicato agli isolari cinquecenteschi. “Isolario” è il concerto che giovedì 10 agosto alle 21.00 nella piazza della Torre di Castelvecchio di Rocca Barbena vedrà protagonisti Lamberto Curtoni e Archeia Orchestra. “Isolario” è una suite in 7 movimento per orchestra d’archiscritta nel 2011 da Lamberto Curtoni e tenuta a battesimo, su invito di Gidon Kremer, dalla Kremerata Baltica in una tournée nei paesi baltici. Il progetto si ispira agli Isolari cinquecenteschi, rappresentazioni fantastiche delle terre che man mano si andavano a scoprire, tra scienza e arte. Un affresco musicale che ricorda quanto magico e fragile sia il “cortile mediterraneo” e quanto poco servirebbe per renderlo un luogo di scambio come per millenni è stato.

I biglietti degli spettacoli e degli appuntamenti – laddove non indicato diversamente – sono acquistabili online su Happy Ticket o in loco, previa verifica della disponibilità dei posti scrivendo a info@festivalcontrario.com  o chiamando il numero +39 351 3933733

FestivalContrario è un festival multidisciplinare che animerà i borghi di Castelvecchio di Rocca Barbena, Zuccarello ed Erli fino a fine agosto. In cartellone numerosi eventi, spettacoli e iniziative all’insegna della suggestione e della natura in un territorio tutto da scoprire: dallo sport ai laboratori per i piccoli, dalle passeggiate sui sentieri alla musica nelle suggestive piazze e chiese dei borghi. La programmazione è ricchissima e trasversale e regalerà momenti di svago a turisti e non solo, invitando a scoprire un territorio lontano dai classici circuiti del turismo balneare. Il Festival è un progetto a cura di Musicaround in partenariato con  Comune di Castelvecchio di Rocca Barbena, Comune di Zuccarello, GAL Valli Savonesi, Associazione Immaginafamiglie, Pro Loco di Castelvecchio di Rocca Barbena, Pro Loco di Erli, ASD Castelvecchio RockRiders.

FestivalContrario – Vivere la Val Neva è realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando «In luce – Valorizzare e raccontare le identità culturali dei territori» della Missione Creare attrattività dell’Obiettivo Cultura, ed è cofinanziato da Ministero della Cultura, Ministero del Turismo, Fondazione De Mari, Regione Liguria, Comune di Castelvecchio di Rocca Barbena, Comune di Zuccarello, sponsor privati.

Media Partner:  RAI Liguria – Il Secolo XIX

Calendario completo, biglietti e informazioni su www.festivalcontrario.com/

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.