Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

Fabio Becchi presidente Fiaip Savona: «Gli affitti brevi, opportunità di crescita economica per il Ponente»

«Gli affitti brevi sono un’opportunità di crescita economica per il Ponente Ligure». Lo spiega in una nota Fabio Becchi, presidente provinciale di Fiaip a pochi giorni dall’apertura della stagione estiva. «In provincia di Savona, come nel resto della regione, – afferma Becchi – assistiamo ad una crescente domanda di posti letto per i turisti. L’impulso alle locazioni turistiche in questo momento rappresenta la soluzione per la zona. I proprietari sono orientati verso gli affitti brevi a causa dell’aumento delle tasse e della preoccupazione di non rientrare in possesso dell’immobile in modo tempestivo». Secondo Fabio Becchi quindi «gli affitti brevi offrono una maggiore redditività e una certezza minore di occupazioni illegali prolungate. L’aumento della redditività stimola i proprietari a investire in miglioramenti e ristrutturazioni, con benefici per l’intero settore». In provincia di Savona si è assistito ad un aumento delle locazioni brevi. Una tendenza che per Fiaip «non danneggia le strutture ricettive tradizionali come alberghi e agriturismi, ma si configura come un’alternativa non concorrenziale». Precisa Fabio Becchi: «I proprietari hanno maggiori opportunità di guadagno ed una delle ragioni che ha portato ad un forte incremento nelle compravendite di immobili da destinare agli affitti brevi. Gli acquisti di seconde case con l’obiettivo di metterle a reddito sono aumentati del 52%». Per Fiaip Savona quindi «gli affitti brevi rappresentano un’opportunità di crescita economica per il Ponente ligure, offrendo soluzioni sia per i proprietari che per la domanda turistica. Anche che questa forma di ricettività secondo il nostro punto di vista non danneggia le strutture tradizionali, ma offre un’alternativa attraente per coloro che desiderano investire nel settore immobiliare».

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.