Loano
Tendenza

Estate & relax , a Borghetto il sindaco Canepa detta le regole del quieto vivere

“Come ogni anno andiamo a regolamentare alcune regole di civile convivenza che dovrebbero già far parte del bagaglio di educazione e rispetto di ognuno di noi e il cui mancato rispetto è sempre fastidioso e deprecabile ma che diventa inaccettabile e insostenibile quando la popolazione decuplica passando da c.ca 5.000 a oltre 50.000 In particolare mi riferisco alle problematiche di decoro legate soprattutto alla circolazione a torso nudo per il paese e anche addirittura all’interno di attività commerciali, fenomeno che comporta anche problematiche di tipo igienico così come la mancata raccolta delle deiezioni canine o il mancato dilavamento delle urine al cui contrasto sono dedicati specifici servizi in borghese della Polizia Locale. Inoltre, attenzione particolare è stata prestata alla sicurezza cittadina e alla tutela dell’ambiente con il contrasto allo spreco della risorsa idrica. A tal proposito nei prossimi giorni verranno sostituite tutte le fontanelle presenti sul lungomare con alcune dotate di zampillo che impedisce utilizzi diversi rispetto a quello di dissetare persone o animali d’affezione”.

Giancarlo Canepa., sindaco di Borghetto Santo Spirito

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.