Albengapolitica
Tendenza

Elezioni: Ecco tutti i nomi della lista “Civica 24” a sostegno di Riccardo Tomatis

Progetti da portare a termine e nuove idee da sviluppare. Civica 24, lista nata a supporto della candidatura a sindaco (bis) di Riccardo Tomatis, mette insieme personalità che già si sono cimentate con il delicato compito di amministrare la città e “new entry” impazienti di dare il proprio contributo per costruire l’Albenga del futuro. 

A capitanare la squadra, forti dei risultati conseguiti in questi ultimi 5 anni di amministrazione Tomatis, sono:  Silvia Pelosi (titolare di un negozio di arredamento in città e già assessore al Bilancio, Edilizia scolastica e Agricoltura), e i consiglieri uscenti Raiko Radiuk (ingegnere, con delega alle frazioni di Lusignano e San Fedele, alla Pubblica illuminazione, alle manutenzioni ordinarie, e allo Stato Civile), Claudia Ramò (agente immobiliare, con delega allo sportello del cittadino) e Mirco Secco (agricoltore, con delega alla protezione civile e cimitero). A dare nuova linfa al gruppo, altre 12 personalità che rappresentano i più svariati settori del mondo economico e sociale ingauno.

Laura Bonelli, titolare della storica gelateria “Festival de glaces”;

Antonio Caviglia detto “Baccano”, ristoratore a Leca;

Antonello Enrico, funzionario comunale direttivo aree Polizia locale, tecnica e amministrativa;

Luca Frisone, educatore professionale e consulente di comunicazione, responsabile del gruppo scout di Albenga;

Vincenzo Imbesi, private banker e consulente finanziario;

Sabrina Lecini, studentessa;

Mara Ortale, titolare “Bastiamedica”;

Gianni Panizza, biologo;

Franco Presbulgo, artigiano;

Francesca Rupil detta “Patrizia”, titolare del bar pasticceria “Bertola”;

Monica Tomatis, avvocato cassazionista, mediatore civile professionista, membro del consiglio distrettuale di disciplina forense di Genova;

Fabio Zanardini, autista TPL, mister ASD Pontelungo 1949, socio del bar “Caffè Noir”

Un gruppo, quello di Civica24, capace di mettere insieme anche esperienze politiche diverse, tutte accomunate da un solo obiettivo: fare il bene di Albenga senza disperdere il grande lavoro fatto in questi ultimi 5 anni di amministrazione targata Riccardo Tomatis. Lavoro che non solo sarà portato a termine ma anche arricchito dalle idee dei nuovi 12 “innesti”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.