Savona
Tendenza

Elenco regionale menzioni “Vigna”, Cia: “Bene valorizzare i vini Dop”

Finalmente da parte dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Liguria l’intervento per la valorizzazione del settore vitivinicolo con l’istituzione dell’Elenco regionale delle menzioni “Vigna”, con la presentazione e designazione dei vini a denominazione di origine protetta (Dop).

Si tratta di un provvedimento che era stato da tempo sollecitato da Cia Savona e che ora giunge a compimento, sul modello di quanto fatto in altre regioni italiane.

L’associazione agricola, in diversi incontri con l’ente regionale, aveva svolto una attività di supporto per definire una mappatura delle vigne legate alle produzioni Dop.

Per Mirco Mastroianni, responsabile GIE viticolo di Cia Savona “Tutelare gli elementi identitari e territoriali delle nostre eccellenze vinicole è fondamentale per la promozione delle stesse tradizioni agroalimentari locali”.

“La misura permette di aumentare il livello di conoscenza dei nostri vini e potenziarli sugli stessi mercati di riferimento, rafforzandone qualità e aspetti identitari” aggiunge Mastroianni.

Per i produttori, quindi, già con la campagna vendemmiale 2023/2024, si potrà utilizzare le menzioni “Vigna”, con il relativo toponimo o nome tradizionale che potrà essere utilizzato soltanto per i vini Dop della superficie vitata corrispondente e a condizione che le tali uve siano state vinificate separatamente rispetto alla restante produzione aziendale.

“La possibile nuova certificazione delle produzioni vinicole, quindi, rappresenta un importante passo in avanti a tutela di aziende e produttori, oltre a fornire garanzie nell’ambito della stessa sicurezza alimentare, fattore sempre più ricercato nelle scelte dei consumatori” conclude il referente Cia Savona per il settore viticolo.

La domanda di individuazione di menzione “Vigna”, deve essere presentata alla Regione Liguria – Settore Ispettorato agrario regionale entro il 30 giugno di ogni anno mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@pec.regione.liguria.it e deve contenere le Denominazioni per cui ne è richiesto l’uso. Tutte le informazioni saranno disponibili sul web regionale www. Agriligurianet.it.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.