Liguria
Tendenza

E’ iniziato il conto alla rovescia per la 63esima edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova

E’ iniziato il conto alla rovescia per la 63esima edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova. Si terrà a Genova dal 21 al 26 settembre 2023 in Piazzale John Fitzgerald Kennedy.  Anche quest’anno il Salone si terrà nella zona dell’ex Fiera del Mare, all’interno del nuovo Waterfront di Levante che, con l’apertura dei canali navigabili e la realizzazione dell’isola che farà da cornice al Padiglione Blu, sta prendendo sempre più forma.  Il programma degli eventi del Salone Nautico 2023 sarà disponibile sul sito, presso gli infopoint e sulla pagina Facebook del Salone Nautico Internazionale di Genova soltanto a partire dal 4 settembre. Ma iniziamo a vedere quali saranno alcune novità in arrivo per l’edizione di quest’anno.

Innanzitutto, si terrà la quarta edizione del Design Innovation Award, il premio articolato in dieci categorie istituito da Confindustria Nautica e I Saloni Nautici nel 2020 con l’obiettivo di sostenere l’eccellenza della nautica e di valorizzare l’innovazione promuovendo l’immagine degli espositori del Salone Nautico Internazionale di Genova attraverso i loro più recenti prodotti.

Farà il suo esordio a Genova l’Ocean Class, il leggero catamarano di 50 piedi con tecnologia carbon infusion del cantiere francese Catana: tre o quattro cabine doppie, timone con consolle, comandi e display elettronici, open space tra salone e pozzetto. 

L’azienda per la gestione degli impianti idraulici di bordo presenta il suo GuidiSystem, per l’aumento delle performance del passaggio dell’acqua, dalla diminuzione di perdite di carico alla prevenzione della formazione di bolle d’aria. Mentre Verga 1958 quest’anno festeggia i suoi 65 anni di attività presentando il suo Sestante 6.8, nelle due versioni con motorizzazione elettrica o con tradizionale fuoribordo endotermico. 

A presentare la sua novità è anche Princess Yachts, che porta al Salone Nautico la sua Princess S72. Tra le particolarità, il doppio ingresso alla zona notte e l’isola della cucina con il bancone rivolto verso il pozzetto, che elimina ogni barriera tra i due ambienti e crea un ampio salone inondato di luce grazie alle ampie finestrature laterali.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.