Sport
Tendenza

Doppietta di Nicola Salacone all’ippodromo di Villanova

Con Enola Gay Trab e Beethoven Grif

Di Claudio Almanzi. Villanova d’ Albenga. Nicola Salacone è stato il grande protagonista della riunione di trotto disputatasi all’ Ippodromo dei Fiori di Villanova d’ Albenga. In gara 49 cavalli appartenenti a 38 scuderie per un montepremi superiore ai trentamila euro. Sullo scorrevole anello di un chilometro villanovese Salacone si è imposto dapprima nella terza corsa, il Premio Facchetti, alla guida della femmina di 4 anni Enola Gay Treb che ha ottenuto un ragguaglio di 1’15”2 e successivamente ha vinto anche la corsa di chiusura della riunione, la settima, il Premio Picchi, guidando al successo Beethoven Grif (castrato baio di 7 anni  che ha ottenuto un ragguaglio di 1’15”49. Nella altre corse una vittoria ciascuno per i driver: Elvis Vessichelli, nel Premio la grande Inter (Prima corsa) alla guida di Focus degli Ulivi (maschio baio di 3 anni che ha ottenuto un ragguaglio di 1’19”8); Massimiliano Castaldo, nel Premio Sarti (II corsa) guidando Futura SA (femmina di tre anni con ragguaglio di 1’17”1); Daniele Demuru, nel Premio Burgnich (IV corsa) alla guida di Encantador Vad (castrato di 4 anni, ragguaglio 1’15”2); Davide Alessandro D’Antoni, nel premio Bedin (V corsa), alla guida di Debby Grif ( femmina di 5 anni che ha ottenuto un ragguaglio di 1’14”3) e Simone Mollo, nel Premio Guarnieri (sesta corsa in programma) guidando al successo il castrato baio di 10 anni Velodrome che ha ottenuto un ragguaglio di 1’15”9.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.