SavonaSport
Tendenza

Dopo 13 anni la Rari Nantes Savona si gioca la finale scudetto

Battuta in gara 2 il Brescia

di Roberto Pizzorno. La BPER R.N. Savona ha vinto  con l’A.N. Brescia  l’incontro valevole per la Gara 2 delle Semifinali Play Off del Campionato di Serie A 1 2023 – 2024, che si è disputato nella piscina “Mompiano” di Brescia. 6 a 4 è stato il risultato finale in favore dei savonesi che così,è grazie alla vittoria ottenuta in Gara 1 a Savona per 6 a 5, conquistano, dopo ben 13 anni, la Finale Scudetto dove affronteranno i campioni d’Italia della Pro Recco che hanno battuto l’Ortigia di Siracusa. E’ stata una serata magica con una Rari tanto impenetrabile in difesa da negare il gol al Brescia fino all’inizio del quarto tempo quando Alesiani è riuscito per la prima volta a violare la porta biancorossa. Nonostante l’espulsione definitiva di Bruni, il Savona si è compattato, ha mantenuto la calma ed ha letteralmente annichilito il Brescia. Le reti sono state realizzate 4 da Figlioli, 1 da Rizzo ed 1 da Rocchi, mentre Nicosia ha parato anche un rigore a Dolce. Ma la vittoria è merito di ogni singolo giocatore. La squadra ha saputo coniugare lucidità, cuore e nervi saldi.  La serata perfetta per  regalare ancora

una volta alla città di Savona l’emozione di giocare una Finale Scudetto. Il capitano, Valerio Rizzo, commenta: “13 anni fa la Rari ha giocato l’ultima Finale Scudetto ed io ero presente. Quest’anno rivivo questa grande emozione. Ci siamo meritati questa Finale per come abbiamo giocato queste due partite con una prestazione di grande attenzione, serietà e alta concentrazione, quella che voleva il Mister. Se giochiamo così siamo difficili da affrontare per qualunque squadra. Abbiamo superato questo ostacolo, ma non abbiamo fatto ancora niente perché ora andiamo in Finale Scudetto per giocarcela non per fare gli spettatori.
Questo è solo l’inizio, vogliamo lottare su ogni pallone per arrivare il più lontano possibile”
L’allenatore, Alberto Angelini, afferma: “Dopo 13 anni torniamo a giocare una Finale Scudetto, è una soddisfazione doppia perché andiamo ad affrontare la squadra più forte del mondo, ma noi non faremo i figuranti. Devo fare i complimenti ai ragazzi ed alla Società che ha creduto in questo gruppo. In questi ultimi due anni abbiamo raggiunto la
Finale della Len Euro Cup, l’anno scorso, e la Finale Scudetto, quest’anno. Due obiettivi importanti che premiano il lavoro svolto”. La Finale Scudetto si giocherà sempre al meglio delle tre partite. Gara 1 si giocherà a Recco mercoledì 22 maggio alle ore 18,45, Gara 2 si
giocherà nella piscina “Zanelli” di Savona sabato 25 maggio alle ore 20,45, l’eventuale gara 3 si disputerà a Recco mercoledì 29 maggio alleore 19,30.

Questo il tabellino della partita.

A.N. BRESCIA – BPER R.N. SAVONA                 4 – 6
Parziali (0 – 1) (0 – 0) (0 – 2) (4 – 3)

TABELLINO
Formazioni
A.N. BRESCIA:  Tesanovic, Del Basso, Dolce, Faraglia 1 (su rigore),
Lazic, Gianazza, Renzuto Iodice, Guerrato, Alesiani 2, Balzarini, Irving
1, Gitto, Massenza Milani.
Allenatore  Alessandro Bovo.

BPER R.N. SAVONA:  Nicosia, Rocchi 1, Patchaliev, Figlioli 4 (di cui 1
su rigore), Vavic , Rizzo 1, Cora, Bruni, Campopiano, Guidi, Durdic,
Erdelyi, Da Rold, Bragantini.
Allenatore  Alberto Angelini.

Arbitri: Massimo Calabrò di Macerata e Riccardo D’Antoni di Siracusa.

Delegato FIN:  Dante Saeli di Venezia.

Superiorità numeriche:
A.N. BRESCIA: 3 / 16 + 2 rigori di cui 1 realizzato.
BPER R.N. SAVONA: 2 / 11 + 1 rigore realizzato.

Note:

Usciti per 3 falli: A 6’40” dalla fine del 4° tempo Durdic (Savona); a
6’29” dalla fine del 4° tempo Guidi (Savona);  a 4’17” dalla fine del 4°
tempo Vavic (Savona); a  2’16” dalla fine del 4° tempo Dolce (Brescia);
a  0’09” dalla fine del 4° tempo Figlioli (Savona).

A 2’07” dalla fine del 2° tempo sono stati espulsi definitivamente per
proteste Bruni (Savona) e Renzuto Iodice (Brescia).
A 0’34” dalla fine del 2° tempo Dolce (Brescia) ha sbagliato un rigore
parato da Nicosia (Savona).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.