Liguria

Disabilità, la Regione incrementa di 500 mila euro il budget 2003

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali Giacomo Giampedrone, ha approvato lo stanziamento di ulteriori 500mila euro di fondi regionali per il finanziamento delle misure dedicate alla non autosufficienza, ovvero per i progetti di gravissima disabilità, grave disabilità e progetti di vita indipendente.

“Questi progetti rappresentano uno strumento di sostegno concreto per chi, ogni giorno, deve affrontare le tante sfide legate alla disabilità. La somma stanziata oggi – spiega l’assessore Giampedrone – va ad aggiungersi ai 31,8 milioni già stanziati per l’annualità 2023, di cui 5 milioni a valere su fondi regionali. Abbiamo voluto incrementare le risorse a disposizione delle famiglie visto l’alto numero di domande pervenute: l’obiettivo di questi progetti è quello di favorire il più possibile l’assistenza domiciliare delle persone con disabilità, sostenendo le famiglie con contributi per i servizi di assistenza domiciliare ed educativa, dando la possibilità di prendersi cura delle persone con disabilità a casa, e quindi in contesti più familiari e confortevoli”.

Nel marzo scorso, Regione Liguria aveva sbloccato le liste di attesa riguardo i soggetti con gravissime disabilità, assegnando ai distretti socio-sanitari il budget di spesa per il primo semestre 2023, pari a oltre 15 milioni di euro. In questo modo erano stati finanziati i progetti personalizzati, già in essere e strutturati insieme agli operatori dei servizi socio-sanitari, per i cittadini liguri non autosufficienti e le loro famiglie, permettendo a queste ultime di continuare a beneficiare di un importante contributo economico e sostegno alla domiciliarità.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.