Eventi
Tendenza

Debora Caprioglio apre “L’Ambra Rosa” ad Albenga

Sarà Debora Caprioglio con lo spettacolo “Non fui gentile, fui Gentileschi” ad aprire, sabato 11 novembre 2023 alle ore 21,00, presso il Teatro Ambra di Albenga, l’attesa rassegna “L’Ambra Rosa”, novità assoluta ideata e proposta dalla Teatro Ingaunia e dal suo direttore artistico Mario Mesiano. Lo spettacolo, scritto e diretto da Roberto D’Alessandro, apre di per sé un percorso che parte dal 1590 con la vita e la storia di Artemisia Gentileschi fino ad arrivare ai nostri giorni in un susseguirsi di storie di donne. Con L’Ambra Rosa si è voluta mantenere viva l’attenzione sul mondo femminile, sulle donne, sulle mamme, in un mese dove ricorre la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il 25 novembre, infatti, è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, per ricordare le vittime di maltrattamenti, abusi e femminicidi e per combattere le discriminazioni e le disuguaglianze di genere.

     “Abbiamo voluto dare spazio e risalto al mondo femminile” dichiara Mesiano “in un momento in cui, purtroppo, troppo spesso si sente parlare di abusi, soprusi e violenze, un modo per sensibilizzare e mantenere viva l’attenzione sul problema. Ad Albenga oltretutto, non a caso, esiste da anni lo sportello antiviolenza dedicato appunto alla figura di Artemisia Gentileschi. Il programma oltre al percorso artistico ha una sorta di percorso simbolico e sociale dal primo all’ultimo spettacolo” conclude Mesiano.

     “Straordinarie attrici calcheranno il palco del nostro Teatro portando in scena quattro spettacoli regalando al pubblico momenti di riflessione attraverso un percorso che lo accompagnerà nello straordinario mondo femminile” dichiara il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis “storie di donne rivolte a tutti. Uno sguardo nella loro vita, emozioni e sentimenti attraverso momenti che alterneranno drammaticità e divertimento. L’appuntamento con una delle alte e coinvolgenti forme d’arte esistenti è quindi a Teatro, che ad Albenga vuol dire Ambra, un posto magico dove si creano legami indissolubili tra palco e pubblico” conclude Tomatis.

“NON FUI GENTILE, FUI GENTILESCHI”con DEBORA CAPRIOGLIO

di R. D’Alessandro e F. Valdi

La vita di Artemisia Gentileschi narrata da sé medesima.

Siamo nello studio di pittura di Artemisia, e lei è intenta a fare quello che di più ha amato fare nella vita, dipingere. Ci parla e ci racconta di sé, della sua vita a partire dall’infanzia. La perdita della madre, la vita di una bambina in una Roma del Seicento. Artemisia capisce da subito quanto è difficile vivere in un mondo di uomini.

Prevendita presso Libreria Quarta di Copertina via Enrico d’Aste 4

tel. 0182555999 Per informazioni tel 3287065631

oppure su www.ticket.it

     Sono iniziate intanto le vendite degli abbonamenti per la stagione invernale “AlbengAteatro2024” la stagione teatrale ingauna che, come da tradizione, anche quest’anno si svolgerà da fine gennaio ad aprile.      

     Questi gli altri tre spettacoli in programma fino al 2 dicembre 2023

SABATO 18 NOVEMBRE 2023 ORE 21,00

BARBARA FORIA

“EUFORIA”

di Barbara Foria Regia di Claudio Insegno

Tutto quello che le donne non dicono… ma pensano. Un viaggio della donna al tempo dei social, di whatsapp, dell’amore sempre più virtuale e sempre meno reale.

Barbara Foria affronta con la solita grande ironia e con la sua ineguagliabile carica energetica i vizi e le virtù dell’essere donna con la consapevolezza e la maturità dei suoi splendidi quarant’anni.

SABATO 25 NOVEMBRE 2023 ORE 21,00

MONICA ROGLEDI

“SCHIAVA DI PICASSO”

di Osvaldo Guerrieri Regia di Blas Roca Rey

voce Barbara Cestoni alla chitarra Gabriele Santori 

Dora Maar è una donna bellissima, indipendente e creativa, una fotografa negli anni ’30. Un giorno qualunque incontra, in uno storico caffè di Parigi, l’uomo che le sconvolgerà la vita fin quasi a distruggerla: Pablo Picasso.

Dora, la “schiava di Picasso”, ci racconterà la sua storia, la sua dannazione, la sua salvezza. Ogni sera accanto a lei una voce magnifica ci canterà il suo amore maledetto, attraverso le canzoni più suggestive di quella Parigi leggendaria e scomparsa.

SABATO 2 DICEMBRE 2023 ORE 21,00

VLADIMIR LUXURIA

“Princesa”

Testo e regia di Fabrizio Coniglio

La vera storia di Fernanda Farias de Albuquerque

Vladimir Luxuria diventa Princesa, protagonista assoluta dello spettacolo che Fabrizio Coniglio ha tratto dalla storia vera di Fernanda Farias De Albuquerque, trans brasiliana la cui tormentata vita fu raccontata in un’autobiografia scritta a quattro mani con Maurizio Iannelli durante un comune periodo nel carcere di Rebibbia. Storia cantata da Fabrizio De André nell’album Anime Salve. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.