Loano

Danneggió vagone della metro a Milano, arrestato in spiaggia a Finale Ligure

Nell’ambito dell’attività investigativa finalizzata al rintraccio di persone ricercate, intensificata dal Questore di Savona, i poliziotti della Squadra Mobile, a Finale Ligure, hanno rintracciato ed arrestato un trentacinquenne italiano, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Milano.

Un servizio attento e mirato ha consentito di rintracciare l’uomo che, al momento dell’arresto si trovava sul bagnasciuga di una spiaggia a Finale Ligure. A giocare un ruolo fondamentale nella sua individuazione, sono stati il suo ombrellone arancione ed il particolare vestiario composto da pantaloncini rosa salmone e camicia hawaiiana, che anche grazie al confronto con le immagini delle telecamere della struttura ricettiva in cui soggiornava, hanno fatto risaltare l’uomo tra le varie file di bagnanti.

Il giovane dovrà scontare una condanna a otto mesi per il reato di danneggiamento aggravato, commesso nel 2015 a Milano ai danni di un vagone della metropolitana.

I poliziotti, al termine delle formalità, hanno condotto l’arrestato presso la Casa Circondariale di Genova Marassi.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.