Liguria
Tendenza

Dalla Regione 7,7 milioni di euro per la formazione

Ammontano a 7 milioni e 700mila euro le risorse del nuovo bando per la formazione continua approvato, su proposta dell’assessore competente Marco Scajola, nell’ultima seduta di Giunta regionale.
Il provvedimento, a valere sul Programma Regionale FSE+ 2021-2027, sarà portato avanti tramite Alfa (Agenzia regionale per il lavoro la formazione e l’accreditamento) ed è rivolto a lavoratori occupati dipendenti con sede in Liguria o autonomi. Sono esclusi i dipendenti pubblici.
“Con questo importante bando diamo una grande opportunità alle imprese con l’intento di aiutarle in corsi di aggiornamento e formazione per i propri dipendenti – dichiarano il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore alla Formazione Marco Scajola -. Abbiamo poi voluto riservare particolare attenzione alle attività che stanno attraversando un periodo di difficoltà e hanno dunque bisogno di specifici piani formativi collegati a piani di riconversione e ristrutturazione aziendale. Regione Liguria punta a un miglioramento costante nella qualità del lavoro che soltanto la formazione continua può dare”.
Nel dettaglio il bando prevede due linee: la prima, da 7 milioni di euro, è dedicata a iniziative formative aziendali di aggiornamento; la seconda, da 700mila euro, a piani formativi di aziende in crisi.
Da segnalare che sono considerati prioritari gli interventi formativi che favoriscano lo sviluppo di competenze digitali, green e quelli volti alla sensibilizzazione sulle tematiche della salute e della sicurezza sul lavoro.
Il finanziamento del bando avverrà a sportello, fino a esaurimento risorse. Le candidature dovranno pervenire ad Alfa a partire dalle ore 9 dell’11 settembre 2023 ed entro le ore 12 del 30 giugno 2025 (salvo esaurimento delle risorse).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.