AlbengaLiguria
Tendenza

Dalla Regione 4,7 milioni a Comuni ed enti per infrastrutture ricreative e turistiche, soldi in arrivo a Garlenda

“Sono 17 le domande con sostegno concesso per un importo totale pari a circa 4,7 milioni di euro con il PSR Liguria, sulla misura 7.5, che garantisce un finanziamento del 100% della spesa ammissibile. Beneficiari Enti Parco, Comuni e Unioni di Comuni che investono in infrastrutture ricreative e turistiche e in servizi per la fruizione turistica del territorio rurale della Liguria”. Lo dichiara il vice presidente della Regione Liguria Alessandro Piana a seguito del decreto di approvazione di ieri, giovedì 6 luglio, che sarà disponibile a giorni sul sito regionale e su www.agriligurianet.it. “La graduatoria – specifica il vice presidente Piana – comprende l’Ente Parco dell’Aveto, i Comuni di Borzonasca, Carrodano, Castiglione Chiavarese, Framura, Garlenda, Mele, Montebruno, Monterosso al Mare, Olivetta San Michele, Perinaldo, Rezzoaglio, Santo Stefano d’Aveto, Sesta Godano, Riomaggiore, Triora, Zuccarello (capofila). Sono misure che migliorano la qualità della vita e danno l’idea di una Liguria rurale che cresce, sempre più attrattiva sia per i viaggiatori sia per i residenti. Questi investimenti avranno un effetto positivo su tutta l’economia delle aree rurali della regione, stimolando anche le filiere dei prodotti tipici locali. È quindi atteso un effetto moltiplicatore sia sul benessere dei residenti che sull’economia”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.