Liguria
Tendenza

Dalla prossima stagione calcistica tutte le squadre liguri che disputano un campionato professionistico promuoveranno il logo de “La Mia Liguria”

Dalla prossima stagione calcistica tutte le squadre liguri che disputano un campionato professionistico promuoveranno il logo de “La Mia Liguria”, portando avanti la diffusione dell’immagine del territorio regionale, delle sue eccellenze e peculiarità anche attraverso mirate campagne promozionali in grado di raggiungere un pubblico particolarmente ampio e diversificato.
“Il mondo dello sport e in questo caso del calcio – spiega il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – rappresenta un veicolo comunicativo di enorme impatto sociale, mediatico ed economico e siamo certi che Genoa, Sampdoria, Spezia, Entella e Sestri Levante sapranno promuovere al meglio la nostra bellissima terra. Quest’anno, dopo la promozione del logo anche sulle calottine della Pro Recco, squadra più forte al mondo nella pallanuoto, abbiamo deciso di ampliare la diffusione del marchio anche attraverso nuovi bacini territoriali di pubblico. L’obiettivo della stagione calcistica, che è ormai alle porte, è quindi la complessiva promozione del brand Liguria nelle sue diverse componenti”.
La dotazione delle risorse destinate alla Campagna 2023/2024 ammonta complessivamente ad euro 1 milione 340.000 euro: 580.000 per il Genoa che disputa il campionato di serie A, 680.000 euro per le due squadre di serie B, Sampdoria e Spezia (340.000 ad ogni squadra), 80.000 euro per le due squadre di Lega Pro, Entella e Sestri Levante (40.000 euro ad ogni squadra). Il logo de “La Mia Liguria” oltre che sulle maglie dei giocatori sarà visibile nelle aree di accesso al campo da gioco dove si svolgono le partite in casa, sui biglietti digitali e sui pullman delle squadre. Verranno allestiti spazi dedicati negli spogliatoi assegnati alle squadre ospiti con immagini promozionali della Liguria, sui backdrop delle interviste negli stadi cittadini e nei centri sportivi di allenamento. Le società provvederanno alla realizzazione di video promozionali con giocatori/allenatori conosciuti dal grande pubblico e di elevata popolarità. Video che saranno utilizzati per le campagne social, anche in ambito di prevenzione sanitaria, di Regione Liguria; i tesserati svolgeranno eventi promozionali aperti al pubblico tenuti presso club houses, sedi sociali, store, campi di allenamento con strumenti promozionali che abbiano visibilità di impatto all’interno dei campi da gioco, tra cui messaggi su maxischermo, teli a copertura delle impalcature di supporto, messaggi nei pannelli a led a messaggio variabile a bordo campo e in campo; realizzeranno materiale audio/video/fotografico pubblicato sui social media network.

“Continuiamo ad investire in un settore, quello del turismo, in continua crescita – spiega ancora il presidente Toti – come testimoniano i dati delle presenze nella nostra regione e questo grazie anche ad una promozione del nostro bellissimo territorio. Dopo il Festival di Sanremo con la cartolina della Liguria che è entrata nelle case dei telespettatori, il 2023 è stato caratterizzato da una maggior promozione sui mercati internazionali partendo sia da quelli che ci hanno premiato nell’anno appena trascorso come Svizzera, Francia, Germania, Austria e Benelux sia dai mercati da come la Scandinavia e il Nord America. Abbiamo utilizzato al meglio le tappe di Ocean Race negli USA e in Danimarca, uno degli eventi sportivi internazionali più importanti del 2023 senza dimenticare il Salone Nautico che chiuderà l’estate in Liguria. E poi, dal mese prossimo, tutti a tifare per le squadre che porteranno in giro per l’Italia la nostra bellissima Liguria”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.