Albenga

Critiche all’amministrazione comunale di Albenga per il trattamento inadeguato delle salme

Un recente episodio ha messo in luce un grave problema che affligge il cimitero di Albenga: la mancanza di personale e di organizzazione adeguati per i servizi comunali di sepoltura. Ad Albenga, se muori all’alba di mercoledì, è il tuo funerale è stato programmato per il pomeriggio del giorno successivo, giovedì, purtroppo, a causa della carenza di becchini disponibili, la tua salma rimane parcheggiata in un magazzino cimiteriale per un’intera giornata, come un semplice sacco della spazzatura.

Questo trattamento inumano e umiliante verso le persone defunte rappresenta una mancanza di rispetto verso i principi fondamentali di dignità e decoro che dovrebbero caratterizzare ogni società civile. È inaccettabile che l’amministrazione comunale di Albenga non abbia garantito le risorse umane necessarie per gestire i servizi funerari in modo adeguato.

Chiediamo al Sindaco di Albenga di prendere immediatamente provvedimenti per risolvere questa situazione critica. È fondamentale impegnare il personale dedicato ai servizi cimiteriali e garantire una pianificazione adeguata per i funerali, al fine di evitare ulteriori disagi e sofferenze per le famiglie dei defunti.

Inoltre, invitiamo l’amministrazione comunale ad aprire un’indagine interna per accertare le responsabilità e adottare misure correttive per garantire che situazioni come queste non si ripetano in futuro. Le famiglie colpite da questa dolorosa esperienza meritano giustizia e garanzie che il sistema funerario sarà gestito con la massima professionalità e rispetto.

Forza Italia e Lega rimarranno vigili su questa vicenda, al fine di assicurare che l’amministrazione comunale di Albenga agisca tempestivamente e con la dovuta serietà per risolvere questa situazione intollerabile.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.