Savona

Costituita la Consulta provinciale della pesca, nominato coordinatore Davide Busca

A Savona prende vita la Consulta provinciale della pesca. Strumento di fondamentale importanza per il settore – punta di diamante dell’economia savonese e ligure – la Consulta, in qualità di organismo permanente, avrà come principale finalità quella di assicurare il più ampio e proficuo confronto fra i pescatori dell’area interessata, oltre a ottimizzare, calendarizzare e integrare le attività del settore, formulare proposte che superino la dimensione del singolo e delineare le specifiche tecniche sulle modalità di pesca, professionale e dilettantistica, all’interno delle acque provinciali.

“Quello raggiunto oggi con la costituzione di una Consulta della pesca tutta savonese – commentano Marcello Grenna Antonio Ciotta, Presidente e Direttore di Coldiretti Savona, insieme con Daniela Borriello, Responsabile regionale di Coldiretti Impresa Pesca – è un traguardo importante, che conferma il ruolo centrale del settore ittico all’interno dell’economia provinciale e, più in generale, di quella regionale”.

Nel corso della riunione è stato nominato Coordinatore provinciale della Consulta Davide Busca, affermato pescatore della zona e titolare dell’Ittiturismo “Alalunga” di Savona, il quale verrà affiancato nelle sue funzioni da Daniela Borriello in qualità di Referente regionale per il settore pesca. Insieme a lui all’interno dell’organismo permanente della pesca savonese anche un pescatore per ogni porto principale della provincia.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.