Albenga
Tendenza

Convalidato il fermo d’indiziato di delitto per l’omicidio di Massimo Romano, Andrea Soldati resta in carcere

Ceriale. Convalidato l’arresto di Andrea Soldati, il senzatetto trentaduenne, ritenuto dagli inquirenti responsabile dell’omicidio di Massimo Romano, l’uomo di 47 anni, di Novi Ligure. Il cadavere è stato scoperto nel greto di un rio in Ceriale nei pressi di piazza dei Volontari, nel primo pomeriggio di martedì. Il sostituto procuratore della Repubblica di Savona Giovanni Battista Ferro ha chiesto e ottenuto dal gip la convalida del fermo e formulato richiesta di applicazione di ordinanza di custodia cautelare in carcere. Istanza confermata dal giudice Emilio Fois. I carabinieri del nucleo investigativo di Savona, che hanno condotto le indagini, hanno immediatamente dato esecuzione alla misura cautelare nei confronti del Soldati  che dunque resterà rinchiuso nel carcere di Imperia. Il procedimento è attualmente nella fase preliminare ed i provvedimenti finora adottati non implicano la responsabilità dell’indagato, non essendo stata assunta alcuna decisione definitiva da parte dall’Autorità Giudiziaria.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.