Loano
Tendenza

Comune di Loano nuovo assetto in Giunta: redistribuite le deleghe

A Loano opere per oltre 7 milioni, il sindaco Lettieri redistribuisce le deleghe in giunta: “Essenziale un'attenta gestione di bilancio e risorse finanziarie”

Loano. A seguito di un’attenta analisi del mandato elettorale, iniziato nell’ottobre del 2021, il sindaco di Loano Luca Lettieri ha ritenuto necessario rivedere l’assetto della sua giunta comunale.

“L’esigenza – spiega il primo cittadino loanese – è motivata dal fatto che, a partire da quest’anno, la nostra città sarà interessata da una serie di lavori pubblici che comporteranno un impegno finanziario non indifferente. Se da un lato è stata confermata da Regione Liguria la copertura del 100 per cento dei lavori di asfaltatura della via Aurelia e dell’area del mercato (per un totale di 2 milioni e 970 mila euro), il completamento della passeggiata a mare di ponente comporterà una compartecipazione alla spesa del 30 per cento, pari a circa 2 milioni e mezzo di euro. Sono previste poi altre opere, come la realizzazione dei sottoservizi e della pavimentazione dei caruggetti orbi (per un milione e 200 mila euro, con inizio lavori previsto a ottobre 2024), la passerella di collegamento con Pietra Ligure (per 240 mila euro), i marciapiedi di corso Roma (per 500 mila euro) e i lotti di lavori per il completamento del Giardino del Principe. A queste si aggiungono una serie di lavori minori, ma non meno importanti”.

“In questo frangente – aggiunge il sindaco di Loano – è essenziale un’attenta gestione del bilancio e delle risorse finanziarie, che i cittadini e i contribuenti mettono a disposizione dell’amministrazione per il buon funzionamento della macchina comunale. Pertanto ho deciso uno scambio di deleghe tra il vice sindaco Gianluigi Bocchio e l’assessore Enrica Rocca. Bocchio assumerà le deleghe a Turismo, Cultura e Sport e Rocca le deleghe a Bilancio e Tributi e Attività Produttive”.

“L’assessore Rocca, che era già stata assessore con le medesime deleghe nella precedente amministrazione, è anche revisore dei conti negli Enti Locali e dispone dunque delle competenze necessarie a ricoprire questo incarico complesso e delicato. Bocchio, decano dell’amministrazione comunale, avrà il compito di dare maggiore impulso alle attività e alle proposte turistiche, culturali e sportive oltre che alla promozione dell’immagine di Loano”.

Contestualmente alla redistribuzione delle deleghe, l’assessore Manuela Zunino riceve quella alla Residenza Protetta Comunale, affine al settore delle Politiche Sociali, di cui già si occupa; mantiene le deleghe a Politiche Giovanili, Scuola, Affari Generali.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.