Food & Wine Ambiente
Tendenza

CIA Savona ai neo sindaci eletti nel savonese: “Dialogo e confronto sulle priorità dell’agricoltura”

Il messaggio del presidente e direttore provinciale dell’associazione agricola dopo il rinnovo delle amministrazioni comunali

.

CIA Savona vuole ancora rafforzare il suo legame con il territorio savonese: con questo spirito il presidente provinciale Sandro Gagliolo e il direttore Gian Luigi Nario hanno inviato una lettera a tutti i neo sindaci eletti nei 40 comuni che hanno rinnovato le rispettive amministrazioni comunali.

Una iniziativa che punta a migliorare e consolidare il fondamentale rapporto con gli stessi Comuni della provincia di Savona. E nell’esprimere le congratulazioni per la vittoria elettorale, ecco il messaggio lanciato da CIA Savona: “Confronto operativo e attenzione sulle priorità dell’agricoltura e delle sue filiere produttive”, con riferimento poi agli assessori e consiglieri che avranno la specifica delega per il settore agricolo.

Tra i temi prioritari sui quali prosegue la battaglia sindacale di CIA Savona: difesa del suolo e protezione delle aree agricole, nuove infrastrutture e opere, fauna selvatica e valorizzazione delle eccellenze floricole, agroalimentari ed enogastronomiche del nostro territorio, senza dimenticare il comparto turistico. Inoltre, a sostegno delle imprese e dei produttori l’associazione agricola ribadisce la necessità di promuovere agevolazioni e procedure di semplificazione burocratica e amministrativa: “Un impegno da parte dei Comuni importante a sostenere il tessuto produttivo della nostra agricoltura” affermano congiuntamente il presidente provinciale Sandro Gagliolo e il direttore Gian Luigi Nario.

“CIA Savona, grazie alla sua rete territoriale, oltre che sul fronte dei servizi e assistenza offerta alle aziende e ai soci, è da tempo impegnata per tutelare uno dei settori produttivi chiave dell’economia provinciale: sfide difficili, ma anche prospettive di crescita possono essere vinte solo con una concertazione costante nel governo delle singole comunità locali. E come associazione di categoria CIA Savona è pronta a fare la sua parte” concludono il presidente provinciale Gagliolo e il direttore Nario.

Nel testo delle singole missive indirizzate ai sindaci si legge: “La nostra associazione sarà come sempre disponibile al dialogo e a fornire strumenti e valutazioni che vadano nell’esclusivo interesse dello sviluppo del settore agricolo e siano di supporto per chi ogni giorno lavora nella sua città, contribuendo alla sua crescita”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.